Amichevoli, la Fortitudo a Bologna vince il doppio “galoppo” con Godo: 6-5 e 7-0

30 03 2008

Si è giocato allo stadio di baseball Gianni Falchi di Bologna, in condizioni meteo ideali, un doppio confronto amichevole fra Fortitudo Bologna e De Angelis Godo, per un totale di 15 inning, articolati in due gare da 8 e 7 riprese di gioco. Il “primo tempo” ha visto affrontarsi, sui rispettivi “mound”, Betto (4 riprese), Paoletti e Delgado (2 riprese ciascuno) per Bologna; Luciani (3 riprese) e Del Bianco (5 riprese) per gli ospiti. In equilibrio il risultato, che alla fine ha dato ragione ai felsinei (6 a 5). Buon esordio di Mazzuca (2 su 4, un doppio e 2 RBI), schierato come interbase. In evidenza anche Landuzzi, che ha chiuso con 3 su 4 e un doppio. Per i romagnoli bene De Franceschi (2 su 4) e Marussich (2 RBI). Incoraggianti le prestazioni dei pitcher bolognesi, che hanno concesso complessivamente 2 punti guadagnati. Per gli appassionati delle statistiche, vittoria attribuita a Paoletti con salvezza di Delgado.

Senza storia invece la seconda partita (7 a 0), dominata dai lanciatori biancoblu Cillo e George, che hanno lanciato rispettivamente 4 e 3 riprese, ottenendo rispettivamente 6 e 3 eliminazioni al piatto. La Fortitudo si è portata subito in vantaggio con una volata di sacrificio di Liverziani, che ha mandato a punto Pantaleoni, autore di un doppio, poi ha arrotondato il risultato già alla seconda ripresa, grazie ai singoli di Kelly e dello stesso Pantaleoni (2 RBI per il 4 a 0 provvisorio). Al quinto assalto le altre tre segnature, grazie a una palla mancata, un singolo di Mazzuca e una battuta in scelta difesa ancora di Pantaleoni. Da segnalare anche i doppi di Frignani e Gasparri e una presa all’esterno centro di Bonci, che, in caso di entrata a pagamento, come si suol dire “avrebbe ricompensato il prezzo del biglietto”. Nel secondo confronto i “goti” hanno schierato sul monte Galeotti, Torri e l’interessante neoarrivo Michael Nisco, che ha lanciato l’ultima ripresa.

A livello difensivo, per la Fortitudo si sono alternati a ricevere dietro al piatto Angrisano (gara1) e Gasparri (gara2), mentre Frignani e Liverziani hanno alternato la difesa del cuscino di prima base alla loro consueta posizione all’esterno, in compagnia di Bonci e Landuzzi. In seconda base il giovanissimo Kelly, con Mazzuca, come detto, all’interbase e Pantaleoni a difendere come di consueto l’angolo caldo. Ancora indisponibile Alaimo, reduce da un lieve fastidio.

TORNEO DI REGGIO – Nella prima giornata del Trofeo BBS, quadrangolare che si svolge sul diamante di Reggio Emilia, il Cariparma s’èpresentato in maniera decsamente convincente sconfiggendo per 13-7 la Palfinger Reggio. Molto bene Scalera (3 su 5), Biagini (2 su 4), De Simoni (triplo), Munoz (2 singoli).  In forma anche Vasini e Finetti. Bravo Filippo Mori sul monte di lancio, dove ad un certo punto punto Gibo Gerali ha schierato a sorpresa Leo Zileri: autore di 3 k in 1.2 riprese. E 3 k portano anche la firma di Salsi.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: