L’Italia è rimasta a mani vuote nelle Coppe europee. Mazzotti sembra condizionato dal suo pitching coach Mikkelsen. Bagialemani non doveva rinunciare a Cruz

23 06 2008

di MAURIZIO ROVERI

A mani vuote. Il baseball italiano è rimasto a mani vuote. Esce malinconicamente dalla settimana delle Coppe internazionali per Club senza aver vinto nulla. Non porta a casa né la Coppa dei Campioni né la Coppa Ceb, ammesso che queste due manifestazioni si chiamino ancora così: in Italia la FIBS le ha “spacciate” come tali, mentre la Federazione Europea definiva la manifestazione di Grosseto “European Cup pool A” e la manifestazione di Regensburg “European Cup pool B” annunciando poi, in un periodo che oscilla fra metà settembre e inizi ottobre, la Final 4 a Barcellona. Che cosa significa ciò? Che la squadra numero uno d’Europa, la vera regina del Vecchio Continente, verrà fuori dalla serie finale che si realizzerà nella città catalana. Leggi il seguito di questo post »

Annunci




Coppa Ceb in Germania, autolesionismo del Nettuno che perde la finale (11-12) contro Barcellona. Bagialemani lascia che Masin conceda 8 punti in un inning!

22 06 2008

di MAURIZIO ROVERI

Dodici a undici il punteggio finale. Tredici battute valide da una parte e quattordici dall’altra. Otto punti subiti da una squadra in un inning. Lanciatori che concedono di tutto (11 pgl, 4 fuoricampo). Difese imprecise e vulnerabili: sette errori complessivi. Sembra un baseball d’altri tempi, quello che si giocava in Europa negli anni cinquanta. E invece… stiamo parlando di una finale di oggi. La finalissima di European Cup, pool B (chiamiamola ancora Coppa Ceb) 2008. Incredibile. Alla Armin Wolf Arena di Regensburg, in Germania, è andato in scena l’anti-baseball. Qualcosa di… osceno. Rigorosamente da vietare ai minori (e anche ai maggiori).
Il Nettuno è stato sconfitto (11-12) in questa partita che non osiamo neppure definire finale, perché indegna di tale etichetta. Leggi il seguito di questo post »





Grande carattere del Nettuno: batte in rimonta (da 0-3 a 6-3) un altro club prestigioso come il Neptunus Rotterdam e vola in finale nella European Cup pool B. Strepitoso Peppe Mazzanti

21 06 2008

di MAURIZIO ROVERI

Grande Nettuno. In Germania, alla “Armin Wolf Arena” di Regensburg, in una semifinale di Coppa Ceb (European Cup, pool B) dalla forte intensità agonistica ed emotiva, il gruppo di Ruggero Bagialemani supera la resistenza di un altro Club storico del baseball europeo. Quel Neptunus Rotterdam che da quasi tre decenni è protagonista: vincitore di 11 titoli di campione d’Olanda e trionfatore per 5 volte in Coppa dei Campioni.
Igor Schiavetti e i suoi compagni gettano il cuore oltre l’ostacolo. Con la forza del carattere s’impongono per 6-3, in rimonta.Vengono a capo di una battaglia durissima, estenuante, riemergendo dopo un impatto da incubo: 0-3 al primo inning, roba da mettere ko qualunque altra squadra che non abbia l’orgoglio, il fuoco del Nettuno. Leggi il seguito di questo post »





European Cup, pool B: il Nettuno balza in semifinale a Regensburg e affronterà gli olandesi del Neptunus Rotterdam. Carrara lanciatore partente, rilievo Richetti

20 06 2008

La Danesi Nettuno ha afferrato il secondo posto, volando in semifinale nella Coppa Ceb (girone 2 della European Cup 2008 ) che si sta svolgendo in Germania, sul diamante di Regensburg. La formazione di Bagialemani ieri ha sconfitto i croati di Karlovac per 12-1. Partita sospesa al settimo inning per “manifesta superiorità” dei nettunesi. Successivamente il Barcellona ha battuto i ceki del Draci Brno per 5-2. Con questo risultato gli spagnoli (che nella giornata d’apertura della manifestazione avevano sconfitto la Danesi per 3-1) hanno conquistato il primo posto nella fase di qualificazione. Respingendo dunque il Brno ed eliminandolo, aprendo le porte alla seconda posizione del Nettuno. Dunque, nel girone B avanzano la squadra catalana e quella italiana.
Il secondo posto porterà il Nettuno ad incrociare la prestigiosa squadra olandese del Door Neptunus Rotterdam, che ha trionfato nel girone A.

Leggi il seguito di questo post »





Coppa dei Campioni: semifinale Montepaschi-San Marino stasera a Grosseto (diretta su Raisport Più). E in Germania il Nettuno ritrova Costantini, dopo un anno e mezzo, e vince

20 06 2008

di MAURIZIO ROVERI

Montepaschi Grosseto contro T&A San Marino. Questa sera allo stadio Jannella (ore 21) del capoluogo maremmano. In Coppa dei Campioni una semifinale da campionato italiano. Incrocio inevitabile. Il Grosseto si è classificato al primo posto nel gruppo B, avendo agevolmente conquistato altri due punti ieri nell’ultima partita della fase di qualificazione contro i Mainz Athletics della Germania (8-0 per la formazione diretta da Mauro Mazzotti). Il San Marino è riuscito ad acciuffare il secondo posto del girone A sconfiggendo nettamente la diretta concorrente, la squadra spagnola dei Marlins di Puerto Cruz. Leggi il seguito di questo post »





Coppa dei Campioni a Grosseto: il Montepaschi travolge i francesi e balza in semifinale. Cade il S.Marino, che si gioca tutto stasera. Nettuno ko in Germania

19 06 2008

di MAURIZIO ROVERI

Montepaschi Grosseto travolgente. Per un perentorio balzo in semifinale. Nella sua seconda partita, in Coppa dei Campioni, allo Jannella, la squadra di Mauro Mazzotti demolisce i francesi del Rouen molto imprecisi e deludenti in questa occasione. Sull’onda emotiva, evidentemente, del successo della nazionale di calcio (che ha eliminato i transalpini agli Europei) anche questa sfida italofrancese nel baseball ci vede prevalere. E nettamente. Il Baseballclub Grosseto non ha voluto essere da meno degli azzurri del calcio e questi francesotti della mazza e del guantone li ha addirittura umiliati, costringendoli ad abbandonare il campo al settimo inning. Nunez, Avagnina, Caracciolo e compagni hanno vinto per “differenza punti” cioè manifesta superiorità: 13-1 il punteggio al settimo inning.

Leggi il seguito di questo post »





European Cup, cominciano bene Grosseto e San Marino. Grandi sul monte Mikkelsen e Estrada. Da oggi in Germania è di scena il Nettuno, che ripresenta Costantini

18 06 2008

di MAURIZIO ROVERI

L’avventura del Montepaschi Grosseto, nella settimana di Coppa dei Campioni, comincia bene. Con un risultato positivo, seppure la prestazione dei maremmani (vittoria per 2-0 contro i Royals Greys che vengono dal Belgio) sia stata tutt’altro che esaltante. Aggrappata al monte di lancio (subito in scena Lincoln Mikkelsen, utilizzato per otto inning) e ad una difesa attenta, la formazione diretta da Mauro Mazzotti ha protetto i due punticini realizzati al quinto inning: singolo di Marval, doppio di Avagnina, doppio da 2 rbi di Sgnaolin.

Leggi il seguito di questo post »