Manny Alexander (11 anni in Major) vicino a Rimini. E Godo cattura Mike Lockwood

3 02 2008

di MAURIZIO ROVERI

Come Doubleplay ha anticipato, la Telemarket Rimini si è assicurata – in queste settimane – le prestazioni del lanciatore mancino Buddy Bengel e di un interessante prospetto del mound di scuola italiana: l’ascolano Michele Quattrini. Due pitchers che vanno ad aggiungere sostanza ad un monte di lancio già rinforzato dall’arrivo dell’oriundo Chris Di Roma (la stagione scorsa a Parma) e che si affida ancora ai riconfermatissimi e collaudatissimi Sandy Patrone, Roberto Cabalisti, Ilo Bartolucci. Viceversa, saranno nuovi i lanciatori stranieri. Si vocifera del possibile arrivo di un personaggio di notevole spessore proveniente dal Triplo A.
Oggi, intanto, posso annunciare ai già numerosi lettori di Doubleplay una notizia sicuramente destinata a suscitare scalpore sul “mercato” del baseball italiano. La società romagnola del presidente Cesare “Rino” Zangheri ha avviato una trattativa (che sarebbe già in fase avanzatissima) per portare a Rimini un big come Manny Alexander. Undici anni nelle Grandi Leghe americane! Leggi il seguito di questo post »