Il “contro guanto d’oro”

18 01 2008

da UFFICIO COMUNICAZIONE FIBS

Quel che più sorprende, anzi, addolora dell’iniziativa della Fortitudo Baseball di assegnare una sorta di “contro guanto d’oro” per il ruolo di esterno sinistro è la totale mancanza di rispetto per il lavoro dei membri della commissione.
In evidenza va messa anche una certa disattenzione dei promotori dell’iniziativa, che avrebbero potuto esprimere preventivamente il loro dissenso sia sul metodo con cui vengono assegnati i “guanti d’oro”, sia sulla composizione della commissione. L’attuale metodo è stato infatti esposto con dovizia di particolari sul sito federale con un intervento pubblicato il 26 novembre 2006, in calce al quale l’Ufficio Stampa sollecitava commenti che non sono mai arrivati. I criteri di assegnazione dei “guanti d’oro” sono rimasti in bella vista nella pagina dedicata alla “Notte dei Diamanti” per oltre un anno. Leggi il seguito di questo post »

Annunci




Un Guanto d’oro… all’italiana

14 01 2008

di MARCELLO PERICH

Da che mondo è mondo, da che baseball è baseball, l’assegnazione dei titoli di miglior difensore di una determinata posizione viene decisa solo ed esclusivamente dai freddi numeri. Non vedo, quindi, perché “Sua Presunzione” abbia avuto l’idea di proporre una lista di candidati sulla quale una ristretta Commissione all’interno della FIBS ha effettuato la scelta dei migliori.
In America, dove sul baseball ne sanno più di noi, si stabilisce un numero minimo di azioni difensive, usando un coefficiente moltiplicato per le partite di una stagione. Solo i giocatori che, nei diversi ruoli, hanno raggiunto quel numero sono eleggibili per il guanto d’oro. E, a questo punto, sono le medie che dettano legge.
Chi, fra gli eleggibili, ha la media più alta è il Guanto d’oro.
Punto. Leggi il seguito di questo post »