In scena Bologna (stasera a Rimini) e Grosseto (a Parma): la Coppa Italia entra nel vivo. Intanto la dirigenza della Fortitudo riconferma lo staff tecnico e “blinda” Austin per il 2009

28 08 2008

di MAURIZIO ROVERI

Non doveva essere qui, nella Casa dei Pirati di Rimini, per giocare in Coppa Italia. La Fortitudo, fino ad una settimana fa, aveva ben altre ambizioni. Era proietta su altre strade.
La Coppa Italia? A Bologna non l’avevano tenuta neppure in considerazione. La banda di Marco Nanni viaggiava forte, pareva la Ferrari di Massa. Aveva chiuso da dominatrice la regular season: bella, forte, felice, concreta, vincente. E a trasmetterle altre buone vibrazioni l’inizio scoppiettante dei playoff con quel brillante successo per 9-1 contro San Marino, lassù a Serravalle (7-0 già al primo inning).

Leggi il seguito di questo post »