Jesus Matos firma per la Lega Messicana

18 01 2008

di MAURIZIO ROVERI

E’ stato in questi anni fra i più spettacolari interpreti del campionato italiano, sicuramente uno dei migliori lanciatori nella storia della Fortitudo Baseball. Jesus Matos in quattro stagioni ha vinto 45 partite, confezionando 580 strikeout. E contribuendo in maniera decisiva alla conquista dello scudetto 2005 da parte dell’Italeri Bologna. Quel singolare modo di avvitarsi nel caricamento quando lanciava la sua “palla veloce”, facendo vedere il numero sulla schiena (casacca n. 56) e lasciando partire il braccio per un’autentica frustata, era diventata un’immagine-simbolo sul monte di lancio del “Falchi”. E poi… quello slider, tagliente come un machete.

Nel 2008 il pubblico dello stadio bolognese del baseball non rivedrà l’arte del pitcher dominicano. E l’Italian Baseball League perderà un protagonista. Jesus ha scelto un’altra strada. Avendo deciso di firmare per la Lega Professionale Messicana. Giocherà in Triplo A, per un club che fa parte dell’organizzazione di una franchigia della Major League. Leggi il seguito di questo post »





Gli scandali della Hall of Fame americana

16 01 2008

di ROBERTO CARAMELLI

Cari amici, dò a voi e a me stesso il benvenuto su questo blog, nella speranza che qualcuno sia interessato a quello che ci si scrive. Fuori stagione, ma forse dovrei dire in generale, non è che qui da noi abbondino i ragionamenti sul vecchio gioco. A parte i forum, ovviamente, ma vi confesso che piuttosto dei forum, mi beccherei anche ulteriori dosi di racconti del cronista auto-itinerante. Peccato che adesso si sia dato alla fantascienza.

Non ho la possibilità di dare garanzie sulla frequenza dei miei post, ma ogni volta che ci riesco, sarà un piacere dare il mio contributo. Sono quasi certo che resterà circoscritto al baseball americano, perchè il baseball italiano è uno sport un po’ troppo difficile per me, non lo capisco molto bene.

Leggi il seguito di questo post »