Torneo delle Accademie: bene gli azzurrini

20 03 2008

“E’ stata un’esperienza molto positiva, che senz’altro si ripeterà”.
Il responsabile della Major League International per il Players Development, Jason Holowaty, ha salutato così i 96 giocatori che hanno partecipato a Tirrenia al Torneo delle Accademie.
“Non è tanto importante chi ha vinto” ha spiegato Holowaty “Perchè lo scopo di questo torneo era darvi la possibilità di giocare”.
Il manager americano ha concluso con una raccomandazione: “Informatevi bene su quando ci sono i ‘try out’ per partecipare all’Accademia Europea MLB di agosto. Vi vorremmo vedere tutti in quella occasione”.
Se è vero che il risultato non è la prima preoccupazione in queste occasioni, va comunque salutato con soddisfazione il ‘percorso netto’ della selezione italiana, composta dai 16 residenti della FIBS Academy e rinforzata da atleti sotto osservazione per la nazionale Juniores e la selezione Under 21, oltre che da 3 dei 12 giocatori svedesi coinvolti nel torneo. Leggi il seguito di questo post »





A Tirrenia l’Accademia Europea della MLB

11 03 2008

Si terrà presso il Centro CONI di Tirrenia (sede della FIBS Academy) dal 7 al 28 agosto l’edizione 2008 dell’Accademia Europea della Major League Baseball. Al Camp parteciperanno 55 giocatori dai 15 ai 19 anni di età.
Le selezioni, che saranno coordinate dallo Scouting Bureau della MLB, si svolgeranno in 6 differenti località. Per l’Italia la selezione si svolgerà mercoledì 30 aprile alle 13 presso il Centro CONI di Tirrenia. I dettagli sugli atleti invitati alla selezione italiana verranno forniti successivamente. Leggi il seguito di questo post »





La voce di un “nuovo” baseball

8 01 2008

di MAURIZIO ROVERI

Un blog sul baseball. Perchè? Per cercare di farvi conoscere meglio uno sport appassionante che in Italia non viene ancora proposto in maniera incisiva ed efficace, e che pertanto fatica a catturare tutto l’interesse che meriterebbe. Sport del cuore e del cervello, il baseball, dei fuoricampo e degli strikeout. Gioco di strategia e di abilità tecnica. Con tutto il suo fascino, con tutti i suoi misteri, e le mille sfaccettature tecniche. Quel grande regista e fine umorista di Woody Allen ne ha dato una raffinata definizione: “Amo il baseball. Non serve un significato, è solo bellissimo da guardare”.

Noi di Double Play vogliamo essere una voce chiara e forte. Per accompagnarvi dentro il “mondo piccolo” del baseball italiano. Dove scoprirete le numerose contraddizioni di un movimento che avrebbe le potenzialità per emergere, ma che continua a camminare nella penombra di troppe incertezze: come avesse paura di diventare grande. Leggi il seguito di questo post »