Mercato IBL: la Telemarket Rimini ingaggia Ivanon Coffie, terza base olandese in Major League nel 2001 con i Baltimore Orioles

21 11 2008

di MASSIMILIANO MUSSONI
L’hot corner riminese si colora di orange. La Telemarket ha infatti raggiunto l’accordo con Ivanon Coffie, 31enne terza base nativo di Curacao, isola delle Antille Olandesi. Alto 1,85 metri per 87 chilogrammi, il neo Pirata, che tira destro e batte mancino, godrà dello status di comunitario.
Leggi il seguito di questo post »

Annunci




IBL, il pagellone della settimana: il capolavoro di Marco Nanni e della sua Fortitudo, la performance di Ginanneschi, i motivi della stagione sbagliata del Rimini, il disastro di Hector Mercado

21 07 2008

di MAURIZIO ROVERI

DIECI a MARCO NANNI, il timoniere della squadra che ha dominato la regular season: 31 partite vinte. E appena 8 perdute, quasi tutte di un punto e agli extranning. Un cammino straordinario, quello della Fortitudo Bologna 2008, molto simile a quello del Grosseto 2004. Ma al di là della performance statistica, quel che veramente valorizza la regular season del gruppo bolognese è l’espressione tecnica messa in mostra, con impressionante regolarità, da aprile a luglio.
Sono mesi che la Fortitudo gioca il miglior baseball d’Italia, ad un livello che oserei dire superiore anche all’Italeri vincitrice degli scudetti nel 2003 e nel 2005.

Leggi il seguito di questo post »





Il pagellone della settimana: Sheldon un mito, il boom di Sgnaolin, i rookies Alaimo e Quattrini in primo piano, gli arbitri non si adeguano allo spettacolo, gli impianti decadenti o da risistemare della IBL

9 06 2008

di MAURIZIO ROVERI

DIECI – A David Sheldon. L’artista. Il più bel terza base da anni in circolazione in Italia. Ogni sua “giocata” difensiva è una delizia per gli occhi. Stile, tempismo, coordinazione, tecnica, il suo baseball è armonia. A 45 anni, e con la schiena che di tanto in tanto fa i capricci, questo atleta californiano nato il 13 maggio 1963 (e italianizzato nel 1998 ) è ancora capace di lasciare il segno anche con la mazza in pugno. Non è più il battitore spettacolare dei suoi anni ruggenti, ma venerdì sera sembrava tornato indietro nel tempo, il suo swing è stato micidiale e ha graffiato la pelle dei suoi ex-compagni di squadra della Fortitudo. Trascinando il San Marino nell’unica vittoria contro la capolista bolognese.

Leggi il seguito di questo post »





IBL, stasera nella Casa dei Pirati di Rimini l’anticipo televisivo Telemarket-Cariparma

5 06 2008

Il girone di ritorno della Italian Baseball League inizia questa sera, giovedì 5 giugno, dalla Casa dei Pirati di Rimini, dove la Telemarket Rimini ospita il Cariparma per la prima gara di una serie assolutamente vitale per i romagnoli nel loro inseguimento verso la zona-playoff.

Leggi il seguito di questo post »





Gigi Carrozza e le sue 1000 battute valide. “Adesso inseguo un altro obiettivo: i 100 fuoricampo in carriera, sono a meno sei”

3 06 2008

di MASSIMILIANO MUSSONI

Il suo segreto? Non averci pensato. “Perché quando ti metti in testa un obiettivo del genere, poi rischi di non raggiungerlo mai”. L’obiettivo in questione sta tutto in un numero: 1000. Tante sono infatti le valide battute in carriera nella massima serie da Gigi Carrozza, che ha tagliato il prestigioso traguardo sabato sera in garatre contro il Bologna (la millesima hit è stata un doppio a sinistra al primo inning). Leggi il seguito di questo post »





IBL, così sabato pomeriggio: inciampa la capolista Bologna a Rimini, Kelli Ramos spinge il Grosseto a Parma, bene il Nettuno, Godo rivince contro i Rangers

31 05 2008

di MAURIZIO ROVERI

Inciampa la capolista Fortitudo, nel sabato pomeriggio riminese, fulminata al decimo inning da un fuoricampo di Clinton Balgera su un lancio non felice di Martin Vargas. Convincente vittoria in rimonta per i Pirati di Mike Romano, i quali hanno prodotto 12 battute valide (contro 4) ed hanno avuto la forza, la rabbia, l’energia per artigliare la partita dopo un lungo tenace inseguimento.

Leggi il seguito di questo post »





IBL, Claudio Signorini deve chiudere qui la stagione: sospetta rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro

13 05 2008

Dal sito del Rimini Baseball apprendiamo che è già purtroppo terminata la stagione di Claudio Signorini, uno dei giovani più intertessanti del baseball italiano.

Si è rivelato, infatti, più grave del previsto l’infortunio occorso a Signorini durante il settimo inning di garadue a San Marino: l’esterno della Telemarket si è infortunato nel tentativo di tornare in prima base, subito dopo aver battuto a casa quello che si sarebbe poi rivelato il punto della vittoria. La risonanza magnetica cui è stato sottoposto questa mattina il 21enne torinese ha evidenziato una sospetta rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro.

Leggi il seguito di questo post »