Mercato IBL: Mazzotti (al 99% manager a Rimini) potrebbe portare Avagnina nella Casa dei Pirati. Grosseto punta su Figueroa per il monte di lancio

4 10 2008

di MAURIZIO ROVERI

Mercato IBL. E’ tempo di primi contatti, di prime trattative. Le società della massima serie cercano di capire il budget che avranno a disposizione per la stagione 2009 e poter preparare, di conseguenza, progetti e strategie. E’ tempo di ricerche, anche su un “mercato”  nuovo per il baseball italiano: quello dei comunitari. Vale a dire, quei giocatori europei cittadini di Paesi appartenenti all’Unione Europea. Viaggiando verso il professionismo, questa “apertura” del nostro baseball ai comunitari è inevitabile. E sarà sicuramente un mercato interessante, che stimolerà la strategia dei Club e la loro abilità nel muoversi su un territorio nuovo. La Federazione e le società hanno già fissato un appuntamento (il secondo “fine settimana” di novembre) per stabilire le regole. Ma appare scontato – come vuole la logica – che i giocatori comunitari saranno parificati ai giocatori oriundi.
Frattanto, vi proponiamo alcune indiscrezioni riguardanti il mercato “interno” (cioè, possibili movimenti di giocatori che già fanno parte del campionato italiano).
Mauro Mazzotti, l’ex manager del Montepaschi Grosseto, ha ricevuto un’offerta dalla Spagna per allenare la Nazionale iberica. Tuttavia è quasi certo che Mazzotti accetterà una proposta più convincente: quella di Rino Zangheri e della Telemarket Rimini. Sarebbe un ritorno di Mazzotti nella sua Romagna: a Rimini vinse il primo dei suoi quattro scudetti (a Bologna, due volte, e a Grosseto gli altri trionfi).
Mazzotti porterebbe nella Casa dei Pirati un giocatore affidabilissimo come Lorenzo Avagnina.
Il Montepaschi Grosseto non ha ufficializzato la notizia di Labastidas (in uscita da Modena) come manager, ma tutto lascia pensare che il presidente Banchi abbia già scelto lui. In lizza c’era anche Mikkelsen, che potrebbe rimanere con la funzione di pitching coach. Difficilmente il veterano Mikkelsen sarà ancora il lanciatore straniero del club maremmano, che probabilmente firmerà Juan Figueroa (se non verrà bloccato dal San Marino).
A Bologna circola voce che Lino Connell potrebbe non essere riconfermato. E’ possibile che la società voglia un attimo ringiovanire la squadra (potrebbe arrivare Lockwood per il ruolo di prima base?). Ma io penso che la Fortitudo farebbe bene a tenerselo stretto Connell: non tanto come giocatore (seppure venga da un’ottima stagione) ma perché su un personaggio di spessore e di grande professionalità come Lino la società bolognese potrebbe fare un importante investimento. Coinvolgendolo come coach (in auto a Marco Nanni e agli altri tecnici della prima squadra) e soprattutto come istruttore a tempo pieno:  per lavorare sui migliori giovani talenti del settore giovanile. E’ quel tipo d’investimento che la Fortitudo ha necessità di fare, se vuol veramente valorizzare il vivaio. Pare che lo staff tecnico della Fortitudo Unipol Banca abbia qualche dubbio sulla riconferma dell’interbase Rayner Bautista, mentre si sussurra di un interessamento per Leo Zileri il giocatore italiano più importante del Cariparma. Un eventuale acquisto di Zileri da parte di Bologna sarebbe, però, legato alla possibilità (o no) di risolvere anzitempo il contratto triennale con Manuel Gasparri. Il grossetano infatti ha ancora un anno di contratto con la Fortitudo.
Il San Marino campione d’Italia avrà James Buccheri, Max De Biase e Pedro Orta come ASI nel 2009: potranno cioè giocare come i giocatori di scuola italiana. Lo stesso discorso vale per Juan Pablo Angrisano (Bologna).


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: