Tragedia sfiorata a San Marino: Peter Nyari cade dal terzo piano del suo appartamento, il tettuccio dell’automobile lo salva. Soltanto una lussazione all’anca, prognosi di un mese

25 08 2008

di MAURIZIO ROVERI

Una dolorosa contrarietà penalizza il San Marino Baseball che, alla vigilia delle finali-scudetto, perde il lanciatore Peter Nyari. Ma infinitamente più grande, più importante è il sospiro di sollievo per un incidente che poteva trasformarsi in tragedia e che invece, fortunatamente, si riduce ad una lussazione all’anca e ad un mese di prognosi.
La vita vale più del baseball. San Marino perde il suo affidabile closer nel momento decisivo della stagione, ma la vita del ragazzo è salva. E questa è l’unica cosa che conta, tutto il resto viene dopo.
Peter Nyari ha rischiato davvero grosso, precipitando nella notte di domenica dalla terrazza del suo appartamento, al terzo piano di un edificio di Dogana nella Repubblica di San Marino.
Gli è andata bene, anzi di lusso. Nyari è piombato sul tettuccio della sua auto, parcheggiata lì sotto. E proprio il tettuccio ha attutito la terribile caduta limitando i danni fisici all’atleta della squadra sammarinese, fresca finalista per lo scudetto.

Peter Nyari, 36 anni, italoamericano da tempo residente in Italia (al punto che gioca nel campionato italiano di baseball da “italianizzato”) se l’è cavata con una lussazione all’anca. E’ già stato sottoposto ad intervento chirurgico, per ridurre la lussazione. La prognosi è di un mese, per mettere a posto l’anca, ma occorrerà più tempo prima che possa riprendere una deambulazione accettabile. Le condizioni del ragazzo sono definite complessivamente buone.
L’incidente si è verificato al termine di una cena con amici. Pare che Nyari si sia sporto eccessivamente dalla terrazza perdendo l’equilibrio ed è precipitato.

Comincia con un fatto drammatico la settimana che porta la T&A San Marino a battersi per il titolo di campione d’Italia del baseball.
Poteva essere tragedia. Per fortuna non lo è stato. Nella caduta Nyari non ha colpito niente di spigoloso, il tettuccio dell’automobile che la società del San Marino aveva messo a disposizione de giocatore gli ha salvato la vita.
Se arriverà in tempo, entro la giornata di domani, il tutore che Peter dovrà portare all’anca per circa tre mesi, è possibile che Nyari possa essere dimesso. La dirigenza e i compagni di squadra l’aspettano per la cena sociale (con la prima squadra e tutte le squadre giovanili) che il San Marino Baseball aveva da tempo programmato per questa sera. “Sarebbe bello poter avere anche lui alla festa”, afferma Max Carlini.

In queste ore concitate i dirigenti del San Marino si sono preoccupati di tante cose dopo l’incidente di Nyari (ad esempio tranquillizzare il ragazzo, cercare la soluzione ottimale per il trasferimento di Peter a Pittsburgh, dove abita assieme alla madre), e insomma in un momento così delicato – con una tragedia sfiorata – il pensiero della mancanza di Nyari sul monte di lancio per le partite-scudetto non ha sfiorato nessuno. Nyari è vivo e sta bene. Questo è ciò che conta.

Per quanto riguarda il baseball, ricordiamo che Nyari era stato il “lanciatore vincente”, l’eroe, della partita di mercoledì scorso (quella dei lanciatori italiani): il primo dei tre successi contro Grosseto che hanno fatto volare San Marino nell’Italian Baseball Series.

Altra notizia dal Titano: il San Marino, come terzo classificato della European Cup che si è giocata a giugno allo Jannella di Grosseto, parteciperà alla Supercoppa Europea in programma verso metà settembre a Barcellona. Il club sammarinese prenderà il posto degli olandesi (vincitori della manifestazione grossetana) i quali hanno rinunciato al torneo catalano. Dunque, a competere per la Coppa che designerà la regina d’Europa ci saranno, oltre ai padroni casa, tre rappresentnti del campionato italiano: Grosseto, Nettuno e San Marino.

San Marino e Nettuno inoltre parteciperanno di sicuro alla Coppa dei Campioni 2009. Il Nettuno anche nel caso non vincesse lo scudetto, poichè San Marino partecipa alla principale competizione europea in rappresentanza della Repubblica del Titano. Il discorso vale anche per la seconda finalista di Coppa Italia nel caso che San Marino arrivasse secondo nella finale-scudetto e vincesse poi la Coppa Italia: libererebbe un posto in Europa favorendo la seconda classificata della Coppa Italia.


Azioni

Information

3 responses

25 08 2008
Ufficio Stampa Danesi Nettuno BC

Tutta la Danesi Nettuno BC, dirigenti, staff tecnico e giocatori, porgono a Peter Nyari i migliori auguri per una pronta guarigione.

26 08 2008
spinelli

un grande in bocca al lupo PETER per un presto ritorno in campo

26 08 2008
Maurizio Toppini

Un fervido augurio di pronto recupero al simpatico Pete.
Ti aspettiamo ancora sul monte!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: