European Cup, pool B: il Nettuno balza in semifinale a Regensburg e affronterà gli olandesi del Neptunus Rotterdam. Carrara lanciatore partente, rilievo Richetti

20 06 2008

La Danesi Nettuno ha afferrato il secondo posto, volando in semifinale nella Coppa Ceb (girone 2 della European Cup 2008 ) che si sta svolgendo in Germania, sul diamante di Regensburg. La formazione di Bagialemani ieri ha sconfitto i croati di Karlovac per 12-1. Partita sospesa al settimo inning per “manifesta superiorità” dei nettunesi. Successivamente il Barcellona ha battuto i ceki del Draci Brno per 5-2. Con questo risultato gli spagnoli (che nella giornata d’apertura della manifestazione avevano sconfitto la Danesi per 3-1) hanno conquistato il primo posto nella fase di qualificazione. Respingendo dunque il Brno ed eliminandolo, aprendo le porte alla seconda posizione del Nettuno. Dunque, nel girone B avanzano la squadra catalana e quella italiana.
Il secondo posto porterà il Nettuno ad incrociare la prestigiosa squadra olandese del Door Neptunus Rotterdam, che ha trionfato nel girone A.


Ma prima di parlare della semifinale in programma questo sabato, vediamo come sono andate le cose contro l’Olijmpia Karlovac. Manager Bagialemani ha affidato nuovamente la partenza a Mauro Salciccia. In batteria con Cheristian Mandolini.
Avvio un po’ sofferto. Primo attacco dei croati ed un punto segnato: errore di Camilo sul pop fly di Menadic, sacrificio di Sertic e punto battuto a casa da Jeff Calderone con un singolo.
Nel secondo inning la Danesi prima pareggiava con un “solo homer” di Giuseppe Mazzanti, poi passava in vantaggio grazie alla base per ball a Camilo seguita dal singolo di Schiavetti, doppia rubata, ed ancora un singolo di Imperiali, Nettuno avanti 2-1.

L’attacco nettunese si scatenava poi nella terza ripresa quando passava nel box di battuta 11 uomini. Produceva 7 punti in virtù di tre singoli e due doppi di Peppe Mazzanti e Luis Ugueto, facilitati anche da due errori della difesa croata, da un lancio pazzo ed una palla mancata. Risultato parziale che andava sul 9-1. Gara praticamente finita, con Mauro Salciccia che riscattava l’opaca partenza del giorno prima contro il Brno lasciando a zero per i seguenti sei inning l’attaccodell’Olimpija.
Per il Nettuno ancora un punto al quarto e due al sesto per la manifesta inferiorità. La chiusura al settimo la firmava Mauro Salciccia con la difesa che chiudeva la partita con un doppio gioco difensivo. Ora con la seconda vittoria messa in classifica si attende l’esito della partita tra Barcellona e Brno in programma oggi con inizio alle ore 15,30.

E dunque ci sarà la semifinale con il Rotterdam. Nel pomeriggio. Con inizio alle ore 15,30. E’ l’ennesima sfida europea tra due club storici che questa volta vale l’accesso alla finale e conseguentemente alle Final Four di Barcellona (settembre) che decreteranno la squadra Regina d’Europa. L’altra semifinale sarà tra il Barcellona e la vincente tra i Legionaere Buchebinder ed i Templiers Senart.

Ruggero Bagialemani giocherà tutte le sue carte contro gli orange: “Carrara sarà il partente e Carlos Richetti il rilievo – dice Bagialemani al termine del confronto tra Barcellona e Brno- il Neptunus è una grande squadra e noi dobbiamo andare in campo con i nostri migliori lanciatori”.

Il manager del Nettuno punta quindi tutto dulla Final Four di Barcellona. “Quello è l’appuntamento più importante e per arrivarci dobbiamo battere il Neptunus Rotterdam – dice Bagialemani- comunque per l’eventuale finale di domenica abbiamo Masin, Mariani e Costantini”.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: