Minix non arriva, all’improvviso dice no a Grosseto e firma un contratto con i Phillies. Montepaschi resta con 4 stranieri

2 06 2008

All’improvviso, la beffa. Quando l’accordo era stato raggiunto. E l’arrivo di Travis Minix ufficialmente annunciato dalla società maremmana, che aveva puntato su questo pitcher statunitense per dar man forte a Mikkelsen nella partita riservata ai lanciatori stranieri. All’improvviso la beffa. Minix non verrà più. Ha firmato da free agent un contratto con la franchigia di Philadelphia.

I Phillies hanno deciso di riportarlo nella rotazione di Scranton in Triplo A e lui non ha potuto dire di no ad un’offerta del genere. Minix ha avvertito quindi la società biancorossa che non avrebbe potuto lanciare nel Bbc per i prossimi mesi. Il Montepaschi, quindi, giocherà il resto della stagione con soli 4 stranieri. “Fa parte di questo sport – ha detto il manager Mazzotti – Minix si è detto dispiaciuto, ma un atleta del genere, che ha già fatto due spring training con i Phillies, non poteva rifiutare quell’offerta. Proverà di nuovo ad andare in Major league. Poco male, vorrà dire che ci rimboccheremo le maniche e andremo avanti con gli atleti che abbiamo nel roster”.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: