Dalle sedi, le dichiarazioni di Mauro Mazzotti e Marco Nanni. E le formazioni

16 05 2008

QUI GROSSETO (gdp) – Il manager del Bbc Montepaschi, Mauro Mazzotti, recupera il pitcher Antony Ferrari, che ha completamente smaltito il dolore alla spalla e sarà pronto a salire in pedana nelle prime due partite come set-up. Gabriele Ermini sarà utilizzato come pinch hitter se ce ne fosse bisogno. Ma se l’ex mancino degli Expos rientra ufficialmente nel pitching staff dei maremmani, purtroppo esce Riccardo De Santis che è stato messo a riposo (almeno una settimana) per il riacutizzarsi di un’infiammazione al gomito. Il pubblico dello Jannella, però, si potrà gustare il nuovo acquisto del Montepaschi, l’utility Brant Ust, il nuovo straniero che rimarrà in Maremma almeno per due settimane per far guarire bene l’inguine dell’interbase Raul Marval. Il venezuelano, comunque, dovrebbe giocare dall’inizio in gara-2.


Praticamente fatta, quindi, la formazione che scenderà in campo: Kelly Ramos sarà il catcher, Davide Dallospedale difenderà il cuscino di seconda, Andrea Sgnaolin quello di terza, mentre Brant Ust sarà lo shortstop. All’esterno, da destra a sinistra, Jorge Nunez, Lorenzo Avagnina e Antony Caracciolo. Luca Bischeri agirà da battitore designato. Il manager dei maremmani, Mazzotti, ha deciso di dare fiducia ancora una volta in gara-2 a Yovany D’Amico come lanciatore partente mentre il rookie Luca Panerati aprirà le danze sulla collinetta nel terzo atto della sfida. Pronti nel bullpen Cooper, Ferrari, Preziosi, Leonardo D’Amico, Ginanneschi e Lucati.
“Si affrontano le prime due della classe – ha detto il manager del Bbc Montepaschi Mauro Mazzotti – e quindi saranno tre partite molto difficili per entrambe le squadre. Il Grosseto comunque, giocando come sempre una partita alla volta, cercherà di superare il Bologna in vetta alla classifica”.

QUI BOLOGNA (c.a.) – Con Marco Nanni abbiamo fatto il punto sulla situazione dell’infermeria in casa biancoblu. Fumata grigia per Claudio Liverziani, in attesa di un nuovo riscontro in settimana per determinare il livello di recupero clinico dall’infortunio muscolare subito. E’ evidente che il giocatore terrebbe molto essere della partita. Così come capitan Frignani, tuttavia ancora alle prese con un persistente dolore al polso, anche se gli esami non hanno evidenziato danni alla parte colpita durante una partita contro il Godo. Le prossime ore saranno decisive per le due “bandiere” della Fortitudo.
Abbiamo chiesto al manager biancoblu un parere sull’ottimo rendimento evidenziato da Diego Bonci in questo avvio di stagione, a maggior ragione dovendo contribuire a sopperire alla temporanea assenza dei compagni di reparto. “Ho sempre avuto fiducia in Diego, non esitando ad affidargli anche nelle scorse stagioni ruoli importanti. Con Conti in squadra, per esempio, l’ho schierato esterno centro. In passato ha avuto qualche problema al gomito, ma quest’anno sta bene e sta fornendo un grande contributo anche in fase offensiva”. Infatti l’estroso esterno marchigiano sta battendo con la media di .308, e per un numero nove in battuta non è male…
Sul fronte lanciatori stanno trovando il ritmo giusto anche Paoletti e Delgado, in difficoltà nelle prime partite: “Riccardo e Alfredo stanno diventando giocatori importanti per questa squadra, dunque anche il loro contributo è molto prezioso”. Una Fortitudo che gira bene, che trae beneficio dal fatto di avere un gruppo di giocatori molto unito: “il nostro è un ottimo gruppo, unito e compatto anche fuori dal campo, tuttavia non è una novità di questa stagione ma è una costante degli ultimi anni”.
E’ un Nanni tranquillo e fiducioso per la trasferta in Maremma, “una sfida fra le due squadre che finora hanno perso di meno”. I bolognesi hanno il miglior attacco (media .303, slugging .446, RBI 73) ma i toscani inseguono a ruota (media .293, slugging .359, RBI 63). Migliore anche il rendimento dei lanciatori (ERA 1.78 contro 2.03) e della difesa (media .982 contro .963). Vedremo se il trittico confermerà questo trend.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: