L’amaro sfogo di Bagialemani: “Sono stanco, per quanto tempo ancora dovrò pagare? Avrei voglia di smettere…”

15 05 2008

di GIOVANNI COLANTUONO

E’ stata una settimana difficile quella del manager del Nettuno, Ruggero Bagialemani, ancora buttato nella mischia da una discutibile squalifica che si è andata ad aggiungere a quella precedente.
Bagialemani da gara1 di Redipuglia sarebbe potuto tornare nel dugout per dirigere il suo Nettuno. Invece dovrà aspettare ancora tre settimane, tante, troppe. Decise dal giudice unico in base al referto arbitrale di gara3 Rimini-Nettuno. Ora Ruggero ha deciso di parlare, stanco per essere sempre lui nell’occhio del ciclone. Stanco di continuare a pagare per il passato, Ruggero esce allo scoperto e vuole ricordare alcuni episodi che gli sono costati squalifiche come manager, per chiarire alcune cose, per togliersi qualche sassolino da dentro le scarpe.

”Ricordo un episodio di quattro-cinque campionati fa, quando andai sul monte di lancio per sostituire Colaceci, lui mandò a quel paese l’arbitro ma… l’arbitro fece squalificare me, furono date due motivazioni diverse: una diceva che per non cacciare il lanciatore fu espulso il manager, l’altra che ero stato io a dire la parolaccia all’arbitro”.

“In un altro episodio – continua Bagialemani – dal dugout Gianni Ricci diede del barilotto d’aceto ad un arbitro, diedero la colpa a me. Il massimo è stato quando a Godo due anni fa perdemmo agli extra-inning per un balk chiamato a Pezzullo. A fine partita gli arbitri erano dentro il loro spogliatoio, qualcuno diede un calcio alla loro porta, da dentro avevano visto che ero stato io a dare quel calcio. Dovetti coinvolgere l’avvocato e da quattro giornate la squalifica fu ridotta a tre, ma io non avevo fatto niente. Ora è arrivata ancora una squalifica, va bene ho sbagliato ma altre nove giornate per una parolaccia mi sembrano esagerate. Mi chiedo se gli altri allenatori vengono trattati come me. Alla fine sono sempre io che pago – prosegue amareggiato Bagialemani – tutti si credono paladini della giustizia nei miei confronti”.

In questi giorni una firma autorevole come quella di Maurizio Roveri di Doubleplay ha preso le tue difese

“Maurizio Roveri lo ringrazio, con lui ho un rapporto leale, lo conosco da quando ero giocatore. C’è una stima reciproca. Se continuerà ad esporsi per me, diventerà antipatico perché difende Bagialemani. Io solo una cosa voglio sapere, quanto dovrò ancora pagare per quel fatto di Franceschetti? Io ho ammesso le mie colpe, ho sbagliato, lo dico ancora oggi. Ho pagato caro quel gesto in tutti i sensi, tre anni di squalifica. Quanto ancora devo pagare? Fino a quando? Se deve continuare così ogni volta la mano pesante nei miei confronti, allora smetto. Io vivo per il baseball, 365 giorni all’anno, mi piace insegnare ai giovani e, credetemi, dico sempre, soprattutto a loro, di essere sempre onesti. Se però intorno a me c’è solo voglia di distruggermi, allora è meglio lasciar perdere tutto”.

(dal sito del Nettuno Baseball)


Azioni

Information

3 responses

16 05 2008
stefano

Sarebbe troppo chiedere agli amici nettunesi di cambiare atteggiamento nei confronti degli arbitri senza contestare continuamente ogni chiamata?
Certo poi chi paga è colui che dirige la squadra (quando si sente un coro di ululati all’ indirizzo dell ‘arbitro capo che ha chiamato ball o strike, che fai li butti fuori tutti?)
Detto questo, sottolineo che il malcostume è assai diffuso tra tecnici e dirigenti vari, tipo il Sig. Mazzotti, anche lui in continua discussione con gli ufficiali di gara, non lo sopportavo quando era a Rimini o Bologna, tanto meno ora che è tecnico del Grosseto, la “mia” squadra!
Se si vuole crescere e avviarsi verso il professionismo, cominciamo dall’ educare tecnici, giocatori, dirigenti e pubblico a un maggior rispetto degli arbitri, certi atteggiamenti vittimistici lasciamoli al pallone!

16 05 2008
Stefano

Vorrei sapere il motivo per cui il mio commento su quest’ articolo, in cui invitavo i nettunesi a evitare certi comportamenti nei confronti degli arbitri, è stato cancellato, non mi sembrava di essere stato offensivo, ma solo di aver detto quello che pensano in molti.
Non pensavo che esortare i gli addetti TUTTI del baseball ad un maggior rispetto per chi rappresenta la federazione fosse così sbagliato!

20 05 2008
Alfredo

Sono d’accordo con te, Stefano, solo una cosa voglio mettere in risalto: perchè negli altri sport ci sono i Giudici di Campo che refertano gli Arbitri e se sbagliano e dico sbagliano con ORRORI vengono fermati,nel baseball no? E perchè continuiamo ad arbitrare ancora in 3 quando in tutto il mondo nelle serie maggiori si arbitra minimo in 4?
Seguo il Baseball da tanti anni, fidati amico mio, non sono solo i Nettunesi che reclamano, noi abbiamo la nomina per il nostro passato, ma tutti lo fanno, però a tutti viene permesso tranne cha a UNO………E dai, non scherziamo. Adesso voglio chiedere a te che sei di Grosseto e mi sembri una persona corretta e anche sportiva, dopo gara6 delle finali scudetto (dove non è successo niente,tutti abbiamo visto l’errore di Cipriani in prima e di Fabbrin in seconda,non voglio dire che senza questi errori saremmo stati noi i Campioni ma almeno lasciateci protestare, invece no oltre il danno anche la beffa…) Bagialemani non ha potuto dirigere la partita più importante dell’anno.
Molte volte, caro amico, si potrebbe usare anche un po di buon senso (soprattutto quando si è in torto), fai finta di non sentire oppure si dice se continui ti caccio (questo però si usa per gli altri tranne che per Bagialemani) finiva tutto li,molto probabilmente il Grosseto avrebbe vinto comunque e non c’èrano tutte queste polemiche. Voi invece difedete la classe arbitrale a spada tratta, loro poi ci credono (perchè non sono umili, vedi Chirici) e fanno i danni.
Rispondimi per favore con molta sincerità e sportività: nel nostro sport ci sono molte cose da migliorare, non solo il rapporto con gli Arbitri, non vorrei che gli alti capi distogliessero i problemi buttandoli su Bagialemani.
Ma ti pare giusto che siamo gia alla fine del girone di andata? E’ una vergogna o no ? un altro paio di mesi e dopo… dobbiamo aspettare 9 mesi per vedere un’altra partita, che ne pensi ? 8 squadre in serie A per me è una vergogna e Redipuglia purtroppo è quello che è…
Buon Campionato e che vinca il Migliore.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: