Baseball A2, il Milano (sfrattato dal Kennedy senza preavviso) giocherà oggi a Bollate il big match con l’Avigliana

10 05 2008

di ELIA PAGNONI

L’ultimo colpo basso al baseball milanese l’ha sfiorato il Comune di Milano in collaborazione con il gestore provvisorio del Kennedy. Il Milano Baseball 1946 ha infatti scoperto, in modo del tutto casuale e senza nemmeno una comunicazione scritta, che le partite del campionato di serie A2, Milano-Avigliana, in programma sabato non si potranno giocare al Kennedy. Questo perché il gestore provvisorio ha deciso di affittare il campo da baseball ad una terza parte per una non meglio precisata manifestazione sportiva.

Il tutto senza che il Comune di Milano fosse in grado di imporre all’attuale gestore il diritto di accesso al campo, regolarmente prenotato, dalla squadra di baseball che utilizza lo stesso impianto dal 1964.

Si tratta dell’ultima bastonata alla credibilità dello sport milanese che si trova davanti ad una gestione degli impianti assolutamente ridicola, se non addirittura dannosa. L’incontro con l’Avigliana è stato così spostato all’ultimissimo momento al Comunale di Bollate, grazie alla disponibilità del presidente Bertani, ma senza questo spostamento dell’ultima ora il Milano avrebbe rischiato di perdere due partite a tavolino, di subire una penalizzazione in classifica e una pesante ammenda.

Di fronte a tutto ciò e alle vibrate proteste della società, la risposta del Comune è stata una lettera di diffida al gestore provvisorio; lettera che corrisponde ad un’ammissione di impotenza. Così si scopre che a Milano gli impianti comunali vengono dati in gestione ad un operatore qualsiasi, senza salvaguardare i diritti di utilizzo delle società sportive operanti nel Comune, e che una squadra di serie A si ritrova improvvisamente (ripetiamo, senza alcuna comunicazione ufficiale) senza la disponibilità del proprio campo.
Nemmeno una telefonata tra il presidente Giulianelli e l’assessore Terzi, nella giornata di veerdì, è riuscita a sbloccare la situazione.

Ora, poiché la vicenda si trascina da tempo, con soluzioni che si allontanano sempre più nel tempo, non è da escludere che il Milano Baseball possa trarre delle conseguenze molto pesanti dalla situazione: “Penso che sia arrivato il momento di andarcene da Milano – ha dichiarato il presidente Marco Giulianelli -: una città dove non è più possibile fare sport. Chiederemo ospitalità per questo campionato nelle altre città lombarde, da Rho a Bollate a Lodi, e per il futuro ci accorderemo con qualche città che è intenzionata seriamente a lavorare sull’attività sportiva. Ci spiace soprattutto per l’immenso lavoro che abbiamo svolto tra i giovani e l’attività giovanile che facciamo con 140 ragazzi, nonché alle collaborazioni con le scuole radicate nel territorio. Purtroppo, senza campi (il Kennedyno in ostaggio allo stesso gestore provvisorio e il Crespi indisponibile dal 2001) non si può fare sport. Le famiglie si rivolgano all’assessore Terzi o al sindaco Moratti per avere delle spiegazioni. Noi avanti così non possiamo più andare”.

Annunci

Azioni

Information

2 responses

10 05 2008
mariagrazia

Consiglierei un’occupazione del campo per un week-end, coinvolgendo tutti i tesserati possibili anche di altre società lombarde.
Sarebbe anche un modo per trasmettere a tutta la città la conoscenza di questi fatti, altrimenti relegati solo al nostro piccolo mondo.
Lo so è rischioso, ma fatto in modo pacifico quanto determinato, potrebbe smuovere qualcosa.

10 05 2008
Wadi

Che tristezza, ma come sono messi al comune di Milano?
Lo sanno che ci sono altri sports, oltre a calcio e basket?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: