Baseball B, pari dell’Oltretorrente a Padova

6 05 2008

Trasferta positiva a Padova per la “Ciemme-Maller” Oltretorrente B.C. allenata dal manager Alberto Tondini. la squadra parmense è rientrata con un buon pareggio sul campo della prima in classifica.
La prima partita vede l’ esordio con i colori giallo-blu di Michele Toriaco, lanciatore mancino ex Cariparma, che rimane sul monte per 6.2. inning. Con il punteggio di 7 a 4 per Padova, sale in pedana il rilievo, Jacopo Bettati: il suo soprannome “ice man” non tradisce e mette a tacere le mazze padovane. Al contrario i ragazzi dell’Oltretorrente attendono la fine della partita del lanciatore padovano Faccini e non appena entra il rilievo Gambardello lo puniscono con la segnatura di 7 punti che portano il risultato finale sull’ 11 a 8 per l’Oltretorrente.
Migliori in battuta: Manolo Ghiretti e Giuseppe Begani con un 4 su 5.
Il secondo incontro parte subito alla grande con la segnatura di 6 punti ma il Padova non ci sta e già nel secondo inning, complice un Nicolo’ Moretti non ancora al meglio, pareggia. Il rilievo Michele Ghillani concede 8 valide ed alla fine dell’ottavo inning il risultato è sul 14 a 7 per la squadra di casa. Dopo qualche infortunio, la Ciemme Maller reagisce e segna altri 2 punti. Ma non bastano. Punteggio finale: 14 a 9 per Padova.
Migliori in battuta: Jacopo Bettati e Massimiliano Zinelli con 1 su 2.
Sabato prossimo 10 maggio attesissmo derby con la Farma Crocetta allo Stuard n.1 “F.Bellè”.

SERIE C2 – Nel campionato di C2 torna alla vittoria il Marusi, sconfiggendo il Rimini ’86 per 7-6. Una partita non certamente bella dal punto di vista tecnico, ma ad alto tasso adrenalinico.
Iniziamo dalla fine: la seconda parte del nono inning, sul punteggio di 6-6, inizia con Alessandro Pedroni che raggiunge la prima base dopo essere stato colpito dal lanciatore, raggiunge la seconda grazie ad un pick-off errato; Clerici lo porta in terza con una rimbalzante in diamante e dopo lo strikeout di Agnetti, con due outs, Guerci tocca una beffarda ground-ball che costringe la difesa riminese ad un errore che permette la realizzazione del punto vincente. La partita non era iniziata nel migliore dei modi per la formazione parmigiana, il Rimini ’86 colpiva con una certa regolarità il partente del Parma2001 e la difesa non lo supportava a dovere: questo portava il parziale al termine del 6° a 6-2 per la squadra ospite. In queste prime riprese i ducali facevano una gran fatica contro un buon Foschi, lanciatore riminese, e se il punteggio era ancora in bilico era dovuto alle numerose occasioni sprecate sulle basi dagli avversari e da un paio di errori che permettevano ai nostri di segnare i punti. Finalmente al 7° il Marusi riusciva con una base su ball e quattro battute valide a pareggiare l’incontro, fino all’epilogo descritto in precedenza.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: