IBL, nell’anticipo televisivo occhi puntati su Jesus Matos il grande pitcher di Bologna Nel Godo debutto di Sanchez e Collina

1 05 2008

di MAURIZIO ROVERI

Se la RAI vuole veramente valorizzare il “prodotto baseball” (come ha promesso Massimo De Luca, Direttore di Rai Sport, durante la presentazione dell’Italian Baseball League) questa sera per l’anticipo televisivo del giovedì dovrà collegarsi prima possibile. Alle 21,30 o al massimo alle 21,40. Già è stato commesso un evidente errore di valutazione la settimana scorsa quando, per una supersfida come quella fra Nettuno e Grosseto, le telecamere si sono accese soltanto alle ore 22… e le due squadre si stavano dando battaglia da un’ora. S’è trattato anche d’una mancanza di rispetto nei confronti di quei campioni che otto mesi fa diedero vita ad una delle più intense e spettacolari finali-scudetto di sempre, e che fece raggiungere a Raisportsat dei risultati decisamente apprezzabili come numero di telespettatori.

Godo – Bologna, l’anticipo in programma stasera, non ha il fascino né il pathos d’una sfida fra Nettuno e Grosseto. Tuttavia, ci sono diversi validi motivi che rendono questo derby emilianoromagnolo interessante. E meritevole di essere proposto ampiamente.

Primo punto: c’è l’opportunità di far entrare nelle case degli italiani (lo so, non sono tanti gli appassionati di baseball in Italia, ma neppure pochi…) i lanci magistrali del dominicano Jesus Matos, il miglior lanciatore straniero di questi anni per qualità, stile, regolarità. Tecnicamente uno dei più bravi di tutti i tempi del nostro campionato. Le sue curve cariche di effetti, la sua slider, la rotazione particolare del corpo quando Jesus effettua il caricamento per lanciare la fastball, meritano inquadrature speciali. Matos, alla sua quinta stagione italiana, aveva ricevuto un’offerta importante e suggestiva qualche mese fa da parte degli Arizona Diamondbacks, franchigia di Major League pronta a firmarlo e a parcheggiarlo nel Triplo A messicano. La tentazione era forte forte, ma poi Jesus ha scelto di ritornare a lanciare per la Fortitudo. Preferendo non abbandonare la vecchia strada sicura. Ha trentuno anni, questo dominicano, che ha “fatto” il braccio e l’occhio da lanciatore quando da ragazzetto – nella sua San Pedro de Macoris – si divertiva a tirar sassi contro le noci di cocco.

Secondo punto: c’è da mostrare il giro di mazza – decisamente vertiginoso di questi tempi – della “banda dei battitori” di Bologna: gente come Claudio Liverziani (375 di media battuta e 542 di slugging dopo sei partite), Lino Connell (364 di average), Landuzzi (333), Bautista (310), il fuoricampista Richard Austin (600 di slugging pct. e 8 punti battuti a casa), Angrisano (571 di slugging). Ma merita d’essere osservato attentamente anche Kyle Messineo, il collegiale fatto arrivare quest’anno dal Godo, bella rivelazione di quest’avvio di IBL con 417 di media-battuta e un totale di 17 basi conquistate in 6 gare.

Terzo motivo d’interesse: ci sono due “new entry” stasera nel campionato italiano di massima serie. Debuttano Danilo Sanchez e Kyle Collina. Finalmente la De Angelis Godo li ha disposizione. Problemi burocratici per il “visto” hanno ritardato il loro arrivo e questo spiega, in parte, lo zero in classifica della formazione ravennate. Tuttavia, pur giocando incompleta, Godo è stata capace un paio di settimane fa di far tremare (in due gare su tre) il Nettuno di Menechino, Cruz e Carrara. Sul proprio campo, lo stadio “A.Casadio”, il Godo sa essere battagliero. E c’è da credere che manager Maurizio Zoli abbia preparato diverse trappole alla Fortitudo. Intanto il capoallenatore del club ravennate presenta così gli ultimi arrivati. “Danilo Sanchez mi piace molto, è decisamente potente in battuta. E dietro al piatto sembra un ottimo ricevitore, dotato di un forte braccio. L’ho visto bene nei pochi allenamenti che ha potuto fare dal giorno del suo arrivo, è in forma, pronto per il campionato”.
E dovrà farsi trovare pronto, anzi prontissimo, anche Kyle Collina lanciatore di rilievo che sarà chiamato in scena già stasera: a chiudere, sul monte di lancio, la partita del pitcher partente Baerlocher. Il commento di Zoli: “Spero che Ryan Baerlocher resista almeno per sei-sette riprese. Kyle Collina entrerà come rilievo, o come closer. Mi pare un lanciatore molto completo. I suoi lanci viaggiano in media sulle 87-88 miglia, possiede un ottimo slider e un buon cambio di velocità”.

Appare in progresso Michael Nisco, il pitcher oriundo che sarà impegnato in gara2. In gara3 confermata la fiducia al “partente” Lino Luciani, autore di due decorose prestazioni in quest’inizio di stagione sfortunato per la squadra romagnola.

Godo e il baseball. Una passione antica e una favola scritta sui diamanti. La piccola Godo (già da tre anni nella massima serie) non fa neppure Comune. E’ l’unica frazione della IBL. Ma fra i “grandi” ci sta con dignità.
Oltre all’oriundo Kyle Messineo e al “rinforzo” Danilo Sanchez, i Goti in attacco possono essere pericolosi con l’ex grossetano Marussich, con l’interbase Skrehot, con il prima base Lockwood e con il veterano Roberto De Franceschi sempre utilmente al servizio del gruppo. Purtroppo manager Zoli ha appena perso un giocatore, Mattia Bucchi: lesione ai legamenti di un ginocchio, per lo sfortunato ragazzo la stagione potrebbe essere già finita.

Dopo la notturna di oggi allo stadio Casadio di Godo (inizio partita ore 21), la serie si sposterà a Bologna. Gara2 e gara3 si giocheranno allo stadio “Gianni Falchi”. Playball alle 20,30.

LA CLASSIFICA
Grosseto 1000 (6 vinte, 0 perse); Bologna 833 (5-1); San Marino e Rimini 667 (4-2); Nettuno 500 (3-3); Parma 333 (2-4); Godo e Redipuglia 0 (0-6).

Advertisements

Azioni

Information

One response

1 05 2008
stefano

Come al solito la RAI ci propone una partita dalla metà in poi, ma poi si dice:” meglio che niente!”.
Sarà!
A me pare una bella presa in giro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: