Softball, Cassa Padana Parma in evidenza

30 04 2008

Da cardiopalma, emozionante, da brivido sino all’ultimo lancio. Possiamo fotografare così lo spettacolare doppio confront di softball femminile fra la Cassa Padana Parma e il solido Des Caserta. Al centro sportivo Quadrifoglio di Parma le ragazze di Paola Marfoglia strappano 2 incontri allo squadrone di Obletter. Ancora una volta un monte di lancio da incorniciare, capace di fermare l’attacco ospite e tenere la squadra sempre in partita, ed un line-up micidiale al momento decisivo.

Gara 1 – E’subito la Cassa Padana a passare in vantaggio al primo attacco. Base per ball a Fontana, singolo per Carpanese e puntualissima valida di Montanari, 1-0. Al quarto Caserta pareggia, base a Mazzarella che segna grazie ad un lancio pazzo, un bunt di sacrificio ed una palla persa. Replica subito la squadra giallo-blu: Frediani base per ball ed in seconda su sacrificio di Coperchini; Scrymgeour spinge in terza e la battuta in diamante di Bertoni trova l’errore difensivo di Caserta. Al quinto Caserta ci riprova ma qui viene fuori il carattere parmense: con corridori in seconda e terza con zero eliminati, prima una grande assistenza di Montanari evita la volata di sacrificio, poi Rosano ( 7rl, 3bv, 3bb, 6so ) fa battere alto per la chiusura della ripresa. Nella ripresa successiva gli ospiti mettono la freccia nell’unico inning di difficoltà della pitcher della Cassa Padana: singolo di Mazzarella, triplo di Seguella e hits interna di Fusillo che trova il buco tra terza base ed interbase che vale il 3-2 per Caserta. Le ragazze di Parma non ci stanno e ripartono subito con la base strappata da Angelillo dopo una lunga lotta di foul-ball contro la lanciatrice ospite Papucci, che subito dopo lascia l’incontro in mano alla ex di turno, Tarricone. L’errore sulla battuta di Serati porta 2 corridori sulle basi, ed a regalare l’urlo di gioia alla squadra giallo-blu ci pensa Veronica Fontana con un doppio a destra che spinge a casa i punti vittoria proprio contro la Tarricone. Il settimo tentativo ospite viene frenato dalla Cassa Padana e scoppia la festa…

GARA 2 – L’incontro resta in equilibrio sino al quarto, gli attacchi faticano contro la lanciatrici dell’incontro: Nealer per i colori giallo-blu, Musillo per la squadra casertana. Ancora una volta è la Cassa Padana a mettere la freccia: al quarto Frediani in base per ball viene spinta a casa dalla prima valida in serie A1 della giovanissima Anastasia Fontanesi, 1-0. Amanda Nealer ( 7rl, 3bv, 1bb, 4so) ammutolisce il line-up ospite sino alla settima ripresa quando subisce il pareggio casertano con il triplo di Spacciante e la volata di Seguella. Sull’1-1 la Cassa Padana evita il tie-break chiudendo l’incontro all’ultimo attacco,singolo e rubata di Serati che giunge in terza su palla persa; con due eliminati la battuta di Montanari esce dal guanto della terza base ospite ed il passaggio sul piatto di casa base di Serati cinge la seconda doppietta stagionale delle giallo-blu. Si conferma in buone condizioni la squadra di Marfoglia; un monte di lancio ancora una volta in grado di tenere la squadra sempre in partita, ed un attacco che si conferma lucido e puntuale nei momenti decisivi.

Il prossimo impegno della Cassa Padana sarà a Legnano, ospiti delle campionesse d’Italia in carica e primatiste in campionato con San Marino e Forlì. L’impegno sarà arduo, ma la squadra ha dimostrato di avere le qualità ed un gruppo sempre pronto a giocarsela sino in fondo contro tutti.

Altre notizie riguardanti il mondo dei diamanti di Parma e dintorni. Al Quadrifoglio, nell’unica gara in notturna prevista nel campionato under 21 di softball, davanti ad un folto pubblico e con un osservatore d’eccezione, il manager della nazionale maggiore Marina Centrone, le ragazze parmensi dell’Eliofototecnica barbieri hanno ceduto dopo una prestazione valorosa al Langhirano.La partita, bella e intensissima, è terminata sul punteggio di 6-3 per le ospiti. Che sono le campionesse d’Italia in carica.

Per quanto riguarda i baseball giovanile battuta d’arresto, dopo un ottimo inizio di campionato, della squadra ragazzi baseball “TIPOGRAFIA AMC” Parma 2001. Di fronte alla Crocetta Kids “A” non c’è stata storia: 12-0 per la formazione “ragazzi” della Crocetta.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: