IBL, le partite del week end: Nettuno cerca il riscatto con Carrara e Richetti. Derby emiliano fra il CariParma e Bologna

25 04 2008

di MAURIZIO ROVERI

Derby emiliano allo stadio Europeo di Parma. Dove stasera si sperimenta un orario diverso dal solito (e che potrebbe essere quello più interessante, in futuro, quando la IBL sarà professionistica e gli stadi saranno dotati di veri ristoranti). Si gioca alle ore 19,05 “garauno” tra Cariparma e Fortitudo Bologna, squadre che hanno ottenuto buoni risultati in apertura di campionato avendo vinto due partite (il Parma ai danni del Rimini, passando nella Casa dei Pirati in occasione di gara2, e la Fortitudo contro San Marino). Gilberto “Gibo” Gerali manager della squadra parmense non ha ancora a disposizione il forte Javier Ortiz, trattenuto a Panama dalle finali della Lega Panamense. E dunque si affiderà ancora ai lanci di Josmir Romero. Sul monte di lancio bolognese Jesus Matos cercherà il riscatto dopo la sconfitta di venerdì scorso.


Sarà una serata speciale. Per via anche di una iniziativa suggestiva. Infatti cinque minuti prima dell’inizio della gara è in programma l’esibizione dei 40 coristi della Corale Verdi, una delle più famose d’Italia, che intoneranno l’Inno di Mameli.
Sabato gara2, sempre allo stadio Europeo di Parma, con inizio alle ore 21. Sul monte i lanciatori di scuola italiana: “partenti” Roberto Corradini per Parma e Fabio Betto per la Fortitudo. Poi la sfida fra Parma e Bologna si sposterà al “Gianni Falchi” petroniano dove si giocherà, in posticipo, domenica pomeriggio con inizio alle 15,30. Appassionante duello sul mound: Cody Cillo contro Mike Natale (entrambi convocati in Nazionale da Marco Mazzieri)

A Ronchi dei Legionari debutto casalingo della matricola Redipuglia, ancora in attesa di poter contare sul pitcher straniero Hector Sena. Pertanto sarà di nuovo Cossar ad essere utilizzato nella partita dei lanciatori stranieri, dove la Telemarket Rimini presenta Gustavo Martinez e Matt Beech. Il trittico proseguirà sabato pomeriggio e sabato sera sul campo di Buttrio. Zorzenon e Nardi i “partenti” di gara2 e gara3 per i Rangers della Venezia Giulia, mentre il manager dei riminesi Mike Romano si affiderà ai lanci di Di Roma e di Patrone.

Sul diamante della Repubblica di San Marino andranno in scena stasera e domani sera la seconda e la terza sfida fra i Titani di Doriano Bindi e l’incompleta De Angelis Godo. Dopo aver vinto ieri sera sul diamante della formazione ravennate, il San Marino punta alla tripletta.

E allo Steno Borghese prosegue la supersfida fra la Danesi Caffè il Montepaschi, le due finaliste-scudetto dell’agosto 2007. Nettuno va rabbiosamente a caccia del riscatto questa sera in gara2 dove propone il suo prestigioso Giovanni Carrara, opposto a Chris Cooper che manager Mazzotti impiega da “partente” in sostituzione dell’infortunato Junior Oberto. La supersfida di questa settimana nell’Italian Baseball League si concluderà sabato sera con gara3, quella riservata ai lanciatori di scuola italiana: sul monte di lancio Riccardo De Santis per Grosseto (con rilievo Emiliano Ginanneschi) e Carlos Richetti per la Danesi Nettuno (con Salciccia, Mariani e Masin a disposizione).

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: