La supersfida nel pronostico di Faraone. “Come minimo, vince Nettuno 2 a 1”

24 04 2008

di MAURIZIO ROVERI

Giampiero Faraone è una istituzione a Nettuno. Personaggio leggendario del baseball nettunese e italiano. Una vita sui diamanti. Non meritava quell’uscita di scena ingloriosa come timoniere della Nazionale azzurra agli infelici Campionati Europei del settembre scorso a Barcellona (ma le responsabilità di quel fallimento sono soprattutto di altri…).
Giampiero comunque può andar fiero di tutto quello che ha fatto nel baseball. Ha imparato dalla vita a prendere le cose con equilibrio e con saggezza. Adesso si gode il baseball da spettatore. Con il cuore che ovviamente batte sempre forte per il “suo” Nettuno.
Faraone cerca di interpretare il trittico di questo week end, appassionante clou del secondo turno dell’Italian Baseball League. “Il Grosseto, perdendo per strada in queste settimane Oberto, Ferrari, Panerati e non avendo ancora a disposizione né Yovani D’Amico né Dave Preziosi, indubbiamente ha visto accorciarsi il proprio monte di lancio. E certamente sarà un problema per Mazzotti. Io credo che il Nettuno sul monte di lancio stia meglio di tutte le squadre d’Italia. Un trio di “partenti” come Cruz, Carrara, Richetti non se le può permettere nessun altro. Non mi lascio condizionare dall’avvio un po’ sofferto della squadra a Godo e dai 4 punti subiti da Giovanni Carrara. Ci sono cose che possono succedere all’inizio. Carrara è a Nettuno da appena un paio di settimane. Dopo la Winter League in Venezuela, non s’era più allenato. Ci vorrà ancora due-tre settimane prima che possa entrare in forma: dopo, sarà il vero Carrara e per cinque-sei inning dominerà. E allora non ce ne sarà per nessuno. Ho visto Nelson Cruz, mi ha impressionato. Grande controllo, un efficace cambio, un interessante slider e anche una buona palla veloce. Soprattutto, sta bene fisicamente. Io pensavo che, avendo trentasette anni e avendo lasciato la Major League già da un paio di stagioni, potesse avere qualche problema fisico. Invece no. E’ integro, sta bene e la sua classe è indiscutibile. Sarà un bellissimo confronto con Mikkelsen, altro bravissimo lanciatore, che ha prodotto una “no hit” di sei inning giovedì scorso nella partita con Redipuglia, poi sospesa per pioggia. Ma il lineup del Nettuno è tutt’altra cosa…”.
Giampiero, il tuo pronostico per questo trittico? “Come minimo 2 a 1 per Nettuno”.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: