IBL, la sorpresa: Kyle Messineo il collegiale del Godo che ha fatto tremare il Nettuno

23 04 2008

Kyle Messineo, il collegiale, ragazzo dell’83, nello stesso campionato di Manny Alexander (11 anni in Major League) e di Frank Menechino, di Giovanni Carrara, Nelson Cruz, Lincoln Mikkelsen, Matt Beech, Juan Melo.

Ma il Godo si diverte. A scoprire questi ragazzi, a scovarli dove gli altri non vanno neppure a cercarli perchè pensano soltanto ad inseguire i grossi nomi, le stelle. Il piccolo Godo fa le cose semplici ma le fa bene. Risparmia, porta in Italia ragazzi che nessuno conosce. E sorprende tutti. Come già aveva fatto con Cillo, con Mazzuca, con Ciccarelli.Kyle Messineo è fresco di college. Uscito dalla Monmouth University, che molti non sanno neppure dove sia. E’ una Università del New Jersey ed è qui che il giovane Kyle si è formato. Due stagioni di baseball (2006 e 2007) nella squadra di questo college, campionato NCAA. Dopo un primo anno univeristario nella University ol Connecticut (2004).

Sessanta partirte giocate nella stagione scorsa da Kyle Messineo. Con questi numeri: 197 turni alla battuta, 67 battute valide (8 doppi, 4 tripli, 8 fuoricampo), 69 punti realizzati, 36 punti battuti a casa, 340 di average e 543 di percentuale slugging. 58 volte strikeout, 37 basi su ball guadagnate, 42 basi ribate e appena 4 volte “colto rubando”. E’ principalmente un grande atleta, nel senso che ha fisico, potenza, dinamismo, energia, velocità. Ama il baseball aggressivo, gli piace correre. E con la mazza nelle mani ci sa fare: lo ha dimostrato in apertura di campionato quando ha fatto tremare il grande Nettuno, chiudendo a 500 di media battuta il suo primo trittico nell’Italian Baseball League. Una sorpresa. Può diventare una felice rivelazione di questa stagione. Kyle Messineo è nato il 15 dicembre 1983 a Cedar Grove. Battitore destro.

Ecco il profilo di Messineo nella valutazione del suo allenatore, Maurizio Zoli. “Abbiamo scelto Kyle perché è giovane e le sue statistiche in college erano ottime. Viene dal campionato di NCAA, quello con il livello tecnico più elevato”.

E’ un esterno che copre molto campo. Visto molto reattivo e pronto sulle palle laterali e davanti, un po’ meno sulle palle che lo scavalcano. Corridore molto più veloce della media anche se lo hanno colto rubando 2 volte (ma su questo… a Godo parlano di due clamorose sviste arbitrali che hanno ribaltato i risultati dello scorso week end a favore del Nettuno).
Probabilmente Messineeo è il lead off che è mancato al Godo nella passata stagione. A detta di alcuni tifosi, ricorda nelle movenze l’ex lead off/esterno Quinn Ciccarelli. Fuori dal campo è ragazzo molto umile ed in allenamento lavora molto duramente. E’ stato il primo straniero ad aggregarsi al gruppo (primi di febbraio) e non ha avuto problemi di ambientamento.
Una curiosità: s’è già innamorato… degli spaghetti.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: