Baseball A2, Avigliana ancora a 1000 Pareggio fra Modena e Marina di Ravenna

21 04 2008

Baseball serie A2. Avigliana nel girone A e Reggio Emilia nel girone B sono in testa alla classifica dopo le prime tre settimane di campionato. La squadra piemontese allenata da Gianmario Costa viaggia ancora a punteggio pieno e appare motivatissima a riprendersi la A1 perduta l’anno scorso. Nel girone B ha perso l’imbattibilità Reggio Emilia, lasciando una partita (casalinga) al Latina.

Nel girone B l’Italmet Marina di Ravenna esce dalla trasferta modenese con alcune conferme ma anche con qualche rimpianto.

Gara 1 scorre via liscia per i Marina Waves, con un Rumenos strepitoso sul monte, supportato da attacco e difesa contro l’inedito partente di Modena, Paltrinieri, che proprio non è in giornata, nè trova aiuto sufficente dal bullpen.
Nel box per i Waves risultano determinanti Ian Corso (Hr da tre punti); Baldacci, Malengo e il rientrante Naldoni con un triplo a testa.
Chiude le porte ad una rimonta modenese il rilievo Gramellini, al ritorno sul monte in gare ufficiali dopo due anni di stop per infortuni e sfortune varie; una freccia in più nell’arco dei Waves.
8 – 3 il risultato finale.

Gara 2 meno divertente e più nervosa, con i lineup di entrambe le squadre non incisivi nei primi tre innings, con Colucci e Verlengieri assoluti protagonisti sul monte di lancio.
Nel 4° inning Modena rompe gli indugi e porta il risultato su 2-0 Modena che non sortisce alcun effetto sul lineup rivierasco.
Al sesto subentra Medina per Colucci, autore comunque di un ottima prova con 6 strikeouts, ma la storia non cambia e l’Italmet subisce il terzo punto modenese.
Al settimo i rivieraschi sembrano risvegliarsi, Rossi suona la carica, Gelli prende una base per ball e il lineup risponde: Ramazzotti con un bunt di sacrificio porta gli uomini in posizione punto, Malengo e Baldacci li portano a casa.
3-2 e gara apparentemente riaperta.
La seconda parte del 7° è caratterizzata dagli errori sia dell’Italmet sia, obbiettivamente, del duo arbitrale.
A casa le “breaking” di Medina entrano in zona strike ma si sente chiamare solo ball.
La difesa si innervosisce e Modena sfrutta i due errori concessi: 4 punti segnati e partita in tasca.
All’ottavo attacco nervoso e improduttivo, ma Bresaola da una mano a chiudere a zero la ripresa.
9° Inning spettacolare ma alla fine ininfluente ai fini della gara: fa tutto Ramazzotti.
Singolo, avanza in seconda sulla smorzata di Malengo, entrambi avanzano su un pickoff errato del rilievo Morese. Ramazzotti prende il tempo al lanciatore e corre veloce verso casa base, il ricevitore perde la palla e anche Malengo corre verso casa aproffitando dell’errore.
7-4, ma non basta all’Italmet per rimontare lo svantaggio e la vittoria va al rilievo lungo del Modena, Morese.

Tutto sommato, il Marina di Ravenna dimostra di avere notevoli potenzialità, ma per adesso risultano essere decisivi gli errori nei momenti importanti delle partite, dove i nervi spesso offuscano la lucidità e le capacità dei singoli giocatori.
Una settimana non fa miracoli, ma può aiutare a metabolizzare quanto di sbagliato si è fatto nei primi tre turni di campionato.
Domenica infatti farà visita all’Italmet Marina Waves la capolista Reggio Emilia, doppio incontro che farà capire molto sulle reali possibilità di entrambe le squadre per la corsa al titolo del Girone B di A2.

I RISULTATI

Girone A

Fontana Sala Baganza-Lanfranchi Collecchio 7-10; 2-4
Città dei Normanni Paternò-Elettra Novara 7-3; 5-6
Coil Bollate-Mc Codogno 8-9; 6-1
Rebecchi Cariparma Piacenza-Milano 1946 16-6 (8°), 3-1
Avigliana-MG Junior Parma 7-0; 3-1

Classifica: Avigliana 1000 (6-0); Collecchio 833 (5-1); Paternò, Piacenza e Sala Baganza 500 (3-3); Bollate, Codogno, Milano 1946, Novara 2000 e Junior Parma 333 (2-4).

Girone B

Sogese Livorno-Jabil Caserta 7-6; 13-3 (8°)
Palfinger Reggio Emilia-Latina 2-5; 10-2
Comcor Modena-Italmet Marina 3-8; 7-4
Itab Riccione-Anzio 8-14; 3-16
Nettuno 2-Finproject Unione Picena 5-1; 4-3

Classifica: Reggio Emilia 833 (5-1); Anzio, Livorno, Nettuno 2 e Marina di Ravenna 667 (4-2); Latina 500 (3-3); Modena e Unione Picena 333 (2-4); Caserta e Riccione 166 (1-5).

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: