S.Marino-Cariparma e Fortitudo-Grosseto Al Falchi di Bologna “prove generali” di IBL

12 04 2008

Al via, sabato 12 aprile, il Trofeo Pavirani, Memorial Lamberto Lenzi (17° torneo Blue F Ball). Alle 14 tocca a Parma e San Marino. Alle 17 la Fortitudo Bologna affronta i campioni d’Italia del Montepaschi Grosseto e lo faranno schierando sul monte di lancio Jersus Matos. Il lanciatore dominicano comincia al Falchi la sua quinta stagione italiana. Fabio Betto sarà invece il partente della gara di domenica.

Quattro delle sei squadre favorite del massimo campionato di baseball scaldano i muscoli in quella che potremmo definire la “vetrina” del batti e corri italiano, cioè un evento che anticipa di pochi giorni l’avvio della stagione ufficiale, e che dunque vede affrontarsi team già al completo, o quasi, e al termine della fase di preparazione. Un’occasione ghiotta per oliare i meccanismi, per provare gli ultimi esperimenti, per trovare quei sincronismi e quell’amalgama che sono componenti fondamentali di questo meraviglioso sport.

Il trofeo Pavirani comincia dunque ad essere un oggetto ambito da esporre nella propria bacheca, le squadre impegnate comunque ci tengono a far bene. A partire dai “padroni di casa” della Fortitudo Bologna, che si trovano ad affrontare già sabato, nella seconda gara in programma, con playball previsto per le ore 17, i “defender” del titolo di campione d’Italia, conquistato nel 2007, cioè la MPS Grosseto, agli ordini dell’ex biancoblu Mauro Mazzotti. Compagine, quella maremmana, che si è ulteriormente rafforzata dopo il “mercato” invernale.

Marco Nanni, manager biancoblu, affiderà la palla al prezioso braccio di “Sua Maestà” Jesus Matos, che così inaugurerà la sua quinta stagione sotto le Due Torri. Quattro anni fa, infatti, di questi tempi, il forte dominicano atterrava per la prima volta a Bologna – senza troppe credenziali da spendere, se non qualche apparizione in doppio A. Era stato chiamato in tutta fretta per sostituire lo sfortunato Gabriel Ozuna, infortunatosi seriamente nel precampionato, sul quale la società aveva inizialmente puntato. Il 23 aprile 2004 l’esordio (vincente) di Matos in quel di Paternò. E’ noto il seguito della storia di quel pitcher di San Pedro de Macoris, che da ragazzo tirava i sassi contro le noci di cocco. Ebbene, il fatto che dopo quattro anni sia ancora a Bologna, strappato qualche mese fa alla concorrenza del triplo A messicano, è dimostrazione di quanto quell’incontro dell’aprile 2004 sia stato un evento di grande valore per società e giocatore.

Non solo Matos, tuttavia, perché nelle due giornate di gara ci sarà un ampio turnover sulla “collina”, mentre il partente della gara domenicale sarà Fabio Betto. Novità invece in campo con l’esordio assoluto dell’esterno Richard Austin, arrivato a Bologna in settimana. Ora la società bolognese è davvero al completo; manca all’appello solo il main sponsor.

A precedere Bologna – Grosseto, con inizio alle ore 14, l’interessante sfida fra il Cariparma di Gilberto Gerali e la T&A San Marino di Doriano Bindi, due squadre capaci di mettere in mostra dell’ottimo baseball e ormai entrate a titolo definitivo nell’Olimpo del batti e corri italiano degli anni 2000.

IL PROGRAMMA DEL BLUE F BALL

Sabato 12 aprile: ore 14 T&A San Marino-Cariparma; ore 17 Fortitudo Bologna-Montepaschi Grosseto.

Domenica 13 aprile: ore 11 finalina 3° e 4° posto; ore 14 finalissima.

BIGLIETTI ED ABBONAMENTI 2008
La Fortitudo B.C. 1953 ha reso noto il prezzo dei biglietti e degli abbonamenti per le partite interne della “Regular Season” che si disputeranno allo stadio Gianni Falchi di Bologna. Nell’ambito di una politica di marketing che si pone lo scopo di favorire la partecipazione dei cittadini alle partite, la società biancoblu, convinta di aver allestito anche per il 2008 una squadra competitiva, si impegna anche per rendere sempre più accogliente e a misura delle famiglie quello che già oggi viene definito “il salotto del baseball italiano”, introducendo alcune importanti novità in merito alle politiche sul prezzo dei biglietti e degli abbonamenti, nell’auspicio che possano essere accolte e gradite dagli appassionati.Le principali novità riguardano l’ampliamento della fascia di riduzione del prezzo sia dell’abbonamento che del biglietto d’ingresso al singolo evento. Il costo sarà infatti dimezzato per le donne, per gli adulti con più di 65 anni d’età e per i giovani con età fra i 14 e i 18 anni, oltre che per gli invalidi. Viene altresì mantenuta la totale gratuità per i ragazzi “under 14”. Sempre a vantaggio delle famiglie, vengono introdotti due “family pack”, con riduzioni del prezzo dell’abbonamento per chi acquista due tessere intere e una ridotta, o una intera e due ridotte. Infine, per tutti i sottoscrittori di una tessera di abbonamento sarà possibile acquistare gli articoli esposti al “fan shop” con uno sconto del 10%.

Le tariffe nel dettaglio.

Biglietto intero: 8 euro
Biglietto ridotto: 4 euro*
Abbonamento intero: 110 euro (valido per 21 partite)
Abbonamento ridotto: 55 euro (valido per 21 partite)*
Family pack “A”: 225 euro (2 abbonamenti interi e 1 ridotto validi per 21 partite)
Family pack “B”: 185 euro (1 abbonamento intero e 2 ridotti validi per 21 partite)
Ragazzi nati dal 1995 in poi: ingresso gratuito

* Hanno diritto alla riduzione del 50% del prezzo del biglietto e dall’abbonamento le donne, gli adulti con più di 65 anni d’età, i giovani nati dal 1991 al 1994 compresi, gli invalidi.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: