Softball, Legnano con una… Murch in più

7 04 2008

Al “Peppino Colombo” di Legnano è stato un opening day in un clima festoso. Spalti gremiti, voglia di divertirsi e tifo alle stelle per le campionesse d’Italia dell’Amga. Impagnate, in avvio di campionato, contro le sarde di Nuoro.  Si inizia con il lancio della prima palla da parte dell’Assessore allo Sport della Città di Legnano, Renzo Brignoli ormai il primo tifoso delle ragazze tricolori. Un “diamante” tirato a lucido e degno di grandi eventi. La novità del “play to play” è stata positiva e di grande interesse. Un bravo a Maurizio Ronchi e alla sua pattuglia di 8 scorer che hanno assicurato un ottimo servizio grazie anche ad una postazione tecnica di prim’ordine e soprattutto funzionante. Peccato che su altri campi… il silenzio.
Buona la prova del BscLegnano Amga che risponde con grande personalità al debutto da Campione in un campionato che si presenta certamente difficile e dove tutti ci proveranno a mettere in difficoltà la squadra di Armando Aguiar.
Qualche ruggine di troppo palesata in attacco a fronte di una difesa già ben registrata e senza sbavature.
La condizione generale è risultata buona. La squadra nel complesso è destinata a migliorare man mano che si riprenderà confidenza con il clima agonistico.
Buona sostanzialmente la prova del Soft. Nuoro.
Gara 1 – In attacco:11 battute valide per Legnano con home run di Ilaria Pino e Francesca Rossini contro 6 valide di Nuoro con home run di Haas. Il tabellino registra: 1 singolo di Dominici e Rolla; 3/4 di Castellani con due singoli e un doppio; doppio e HR di Pino; 1 doppio e 1 triplo di Verga; HR e 1 singolo di Rossini. Miglior fortuna meritava decisamente Kate Judd con tre battute al volo prese rispettivamente dai tre esterni tutte al limite della recinzione del fuori campo.
In difesa tutte bene con una superba regia del Capitano Ilaria Pino che ha saputo guidare l’ottimo debutto in pedana di lancio di Michela Musitelli che tornava in campo dopo quasi un anno e che alla fine collezionava 9 strike out  in 5 inning giocati. Bene anche il debutto da titolare di “Happy” Magenta nel ruolo di esterno centro. Musitelli e Magenta (2 under) di sicuro affidamento.
Gara 2 – Bella questa partita dove le lanciatrici hanno saputo imbrigliare molto bene gli attacchi. Grande gara di una superba Aimee Murch che ha collezionate 11 strike out,  conquistando immediatamente il cuore di tutti i tifosi Legnanesi.
In attacco 6 battute valide per Legnano con singoli di Dominici, Verga, Rossini e Genghini. Ottima Castellani con un triplo e 1 singolo. Un punto al primo inning: battuta secca da bruciare le mani del terza base da parte di Kate Judd e stupendo triplo di Castellani;  un punto al terzo inning: singolo di Dominici, in seconda su scelta difesa, terza base rubata e a punto su singolo di Castellani sono sufficienti alle ragazze di Armando Aguiar per vincere questa partita.  Debutto assoluto in A1 di Alice Albè classe 1993 (rilievo a correre su Ilaria Pino) che porta a casa la soddisfazione di segnare il punto finale della partita.
Una serata d’inizio quindi positiva del BscLegnano Amga che ha messo in evidenza una crescita sia tecnica che di personalità di tutto il team, doti che saranno utili nel prosieguo della stagione. Sabato prossimo a Macerata per una nuova sfida.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: