Doppia vittoria di Reggio (5-1, 10-1) nel derby della via Emilia contro Modena

7 04 2008

La Palfinger Reggio domina il derby della via Emilia. Per il Comcor Modena brusco impatto con il nuovo campionato, sul diamante “G.Caselli” di Reggio Emilia. I reggiani s’impongono per 5-1 nella prima partita e più nettamente, con un perentorio 10-1, nel secondo match. Facendo capire in maniera inequivocabile le proprie ambizioni nel campionato di A2 edizione 2008.
In gara1 è il Modena a passare per primo in vantaggio, proprio in avvio (1-0). Reggio rincorre, pazienta per tre riprese, poi si affida ad un big inning da 5 punti (il quarto) grazie al quale allunga le mani sulla partita. Lanciatore vincente Michael Zambelli: 8 inning con 4 strikeout, 3 basi su ball, 4 battute valide, un punto concesso. E “salvezza” firmata da Ruggero Iacopini (nessuna valida, nessun punto). Sul monte di lancio modenese Michele Garagnani (lanciatore perdente) non è sufficientemente protetto dalla difesa (5 punti subiti, ma solo 2 guadagnati dai reggiani contro di lui). Sui rilievi Gandolfi e Cremaschi la Palfinger non segna più. Sono dell’interbase Lino Zappone i due errori del Modena, contro 1 di Reggio (Ghilarducci). Cinque le battute valide della Palfinger: 2 di Cristiano Cucchi, 1 di Tagliavini, 1 di Quintavalla, 1 di Filippo Ori il cui doppio porta a casa due punti. Nella Comcor Modena 2 valide di Jordano Collado, 1 a testa per gli espertissimi Laffi e Malagoli.
Nel secondo match c’è equilibrio per quattro inning. Poi Reggio alza il ritmo e l’aggressività, prendendo decisamente il sopravvento. 1 punto al quinto ining, 3 al sesto, 1 al settimo e poi, all’ottavo attacco, un altro big inning da 5 punti (com’era successo in gara1).

Flavio Verlengieri, lanciatore partente per la Comcor, regge bene per quattro inning (punteggio 0-0), poi concede 1 punto e lascia il mound ad Alejandro Morese il quale viene immediatamente messo in difficoltà dai reggiani. Morese in 2.2 riprese lanciate concede 3 basi ball, 4 valide e 4 punti. Ma fa ancor peggio Vito Servodio, che non trova quasi mai la zona dello strike (5 basi su ball) e in 0.2 rl subisce 5 punti senza concedere valide (2 i PGL). Chiude Cremaschi, già sul punteggio di 10-1 per Reggio. Lanciatore vincente per la Palfinger in gara2 è Daustin Nielsen: 6 rl, 4 k, 0 bb, 2 bvc, nessun punto. Il suo rilievo Bertolini concede l’unico punto ai modenesi, fa meglio Iacopini. Sette le battute valide di Reggio Emilia, appena 3 per Modena. Miglior battitore della Palfinger risulta Fabio Guardasoni: 2 su 3, con 3 punti spinti a casa. Efficace anche Schmidt.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: