Bea, la ragazzina terribile che giocava con i maschietti, ora è in A1 con le Hornets

6 04 2008

(dal sito FIBS) Il Rimini Riviera annuncia che la quindicenne Beatrice Ricchi, ‘Bea’ per chi l’ha vista crescere sui piccoli diamanti dello Junior Rimini approda alla Italian Softball League con la maglia delle Titano Hornets. Questa “ragazzina terribile”, che ha saputo resistere in una squadra di tutti maschietti fino a tutta la categoria Allievi, ha concluso la sua esperienza nel Baseball riminese ed è pronta a cimentarsi nella sua disciplina naturale, il softball.

In realtà sono sempre stati i compagni di squadra a dover fronteggiare la sua esuberanza, forza e determinazione; tutte qualità che, unite a una passione sfrenata per questo sport, hanno portato Bea a diventare un prospetto per il Softball italiano e oggi le consentono di fare il “gran salto” nella massima serie.

Dopo la Serie B in doppio tesseramento con le Piranhas Valmarecchia, ‘Bea’ sarà a disposizione di Marco Tontini, l’allenatore che l’ha tecnicamente formata quando militava nelle file del Rimini Baseball, e che la condurrà certamente ai massimi livelli nel Softball con le Hornets San Marino.

Annunci

Azioni

Information

One response

7 04 2008
Paolo Castagnini

Grande Bea, nessuno ha mai dubitato su di lei

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: