Collaudi di A1, fra Nettuno e Parma una vittoria a testa. Natale, 7 k in 3 inning

6 04 2008

Il doppio collaudo precampionato fra Danesi Nettuno e Cariparma, sul diamante nettunese dello “Steno Borghese”, è finito in parità. Una vittoria per parte. Ai nettunesi (con Duran, ma senza Menechino e Cruz) il primo match: 6-1. Alla fornazione di Parma il secondo incontro (2-1). E buone indicazioni per entrambi i manager, Ruggero Bagialemani skipper nettunese e Gilberto “Gibo” Gerali guida del Cariparma.GARA1 – In vantaggio per cinque riprese (1-0), il Cariparma ha finito per soccombere alla distanza nella prima amichevole coi vice campioni d’Italia denotando comunque una buona condizione di forma. E’ ancora presto, ad oltre dieci giorni di distanza dall’esordio in campionato col Rimini in viale Piacenza (17 aprile a Parma, 18 e 19 aprile nella Casa dei Pirati), tranciare giudizi destinati ad essere smentiti nell’arco di poche ore. Una cosa è certa: il giovane lanciatore Filippo Mori ha affrontato con determinazione la prova del fuoco e nelle cinque riprese iniziali ha controllato bene i nettunesi impedendo loro di pareggiare. Il riscaldamento iniziale deve avere portato in partita i padroni di casa che hanno trovato ritmo e contro Mattia Salsi hanno realizzato otto valide in una ripresa e mezza ( 3 tripli, 2 doppi, 3 singoli) portandosi così sul 6 a 1.
GARA2 – Pronto il riscatto di Parma nella seconda gara (2-1) con un grande Natale sul monte: 7 kappa, di cui cinque consecutivi in tre riprese mentre il partente Corradini ha frenato i battitori dando una valida in quattro turni con due basi. Romero in chiusura ha concesso tre valide con un punto guadagnato, quello che ha permesso al Nettuno di ridurre le distanze dal 2 a 0 col quale la Cariparma ha condotto tutta la gara. Da evidenziare in attacco la bella prova di Vicente Garcia Bellizzi, recenter acquisto del club parmense. Bellizzi si è riproposto molto bene nel baseball italiano, confezionando quattro valide in quattro turni ( con un doppio e un punto) . Il secondo punto di Parma è stato propiziato da Biasetti, che è andato out ma ha spinto il compagno a casabase.
Già al punto giusto anche Gomez ( 2 su 5) e Finetti ( 2 su 5 con un doppio). Da notare che Natale, il nuovo lanciatore oriundo del team di Gerali, è sceso in campo praticamente appena arrivato alla Malpensa e poi sballottato sino a Nettuno…

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: