Gran derby sulla via Emilia: Reggio con Macaluso contro il Modena di Collado

4 04 2008

Il campionato di baseball di serie A2 parte in Emilia con un’antica appassionante sfida. Che si ripropone in quest’avvio di stagione, più avvincente che mai: Reggio Emilia contro Modena. Davvero una sfida tutta da gustare fra due club ambiziosi: la reggiana Palfinger chiamata a riscattare un 2007 sotto le aspettative e la Comcor modenese che l’anno scorso ha sfiorato la A1 lasciandola – in finale – nelle mani del Redipuglia.

Il club di Reggio, guidato con entusiasmo ed energia da Graziella Casali, punta in alto. E per dare concretezza alle proprie ambizioni ha affidato la squadra alla guida tecnica di Marcello Saccardi. L’ex giocatore del Cariparma di A1 è alla primissima esperienza come capoallenatore, però ha le caratteristiche giuste per emergere e per risultare un vincente: ne è convintissima la presidentessa Casali. A dare una mano preziosa a Saccardi saranno Paolo Ferrarini e poi un “mito” del campionato italiano degli anni scorsi: Cipriano Ventura. Nella rinnovata Palfinger non ci sono più Fuda, Ghirardi, Begani, Carini e Liosi. In compenso, sono arrivati personaggi del calibro di Luca Tagliavini, Luca Ferrua e Paul Macaluso. I primi due arrivano dallo Junior Parma, e si tratta di due ottimi battitori, anzi straordinari per la serie A2. E per Paul Macaluso (l’anno scorso in A1 con il Cariparma) si tratta di un gradito ritorno nella città del Tricolore: il suo apporto alla Palfinger può essere importantissimo. E poi, ci sono quelli della “vecchia guardia”: giocatori affidabili come Zambelli, Nielsen, Ori, Pelati, Guardasoni.

A Modena, dopo la secca sconfitta per tre a zero nella serie finale contro Redipuglia che valeva la promozione in A1, è stato deciso di tirare una linea rossa. Si, proprio così. Innanzitutto i due lanciatori nettunesi Gianni Ricci e Alessandro Colaceci per problemi personali e lavorativi hanno preferito rimanere vicino a casa. Poi c’è stata la cessione dell’utility Curtis Di Salle all’Unione Picena. L’ultima cessione in ordine di tempo ma sicuramente non in ordine di importanza è stata quella di William Lucena, diventato l’uomo-mercato nell’inverno scorso. Il lanciatore “asi” di origine venezuelana ha vestito la casacca gialloblu per sette anni e nella nuova stagione lo vedremo indossare i colori rossoblu del San Marino nella massima serie. Da sottolineare inoltre la fine del prestito del ricevitore Eugenio Monari che giocherà a Castenaso in serie B. Dopo le note dolenti, veniamo a quelle più piacevoli. Se negli ultimi anni si era visto un allontanamento dei giovani modenesi dalla prima squadra, che in più volte hanno rifiutato di voler salire di categoria, quest’anno c’è stata una controtendenza. Parecchi giocatori del vivaio modenese ora vestono i colori della prima squadra. Si tratta dei lanciatori Filippo Gandolfi e Alessio Paltrinieri, del ricevitore Matteo Cremaschi, del seconda base Massimo Sola e dell’esterno Alessio Orlandini. Accanto a questi “acquisti” segnaliamo anche l’arrivo del giovanissimo lanciatore Michele Garagnani che l’hanno passato ha giocato in serie B con l’Imola, lanciando 92.1 con 65 strike-out e 8 partite vinte. Altro arrivo sotto la Ghirlandina è quello di Jordano Collado, l’anno scorso a Redipuglia, che ha affrontato proprio i suoi nuovi compagni di squadra nei play-off. Collado vanta tra i suoi numeri una media battuta di 434 e 28 RBI e con ogni probabilità verrà utilizzato come utility dal momento che è in grado di ricoprire più ruoli. Ultimo arrivo, anche se si dovrebbe parlare di piacevole ritorno, è quello di Marcello Malagoli, che dopo la parentesi dello scorso anno a Godo ha deciso di tornare a vestire i colori gialloblu sebbene un paio di squadre della massima serie lo stessere cercando.

Advertisements

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: