Cariparma ingaggia l’utility Garcia Bellizzi

24 03 2008

di MAURIZIO ROVERI

L’avevamo già accennato qualche tempo fa. Cioè l’interessamento del Cariparma per Vicente Garcia Bellizzi. In alternativa a Sforza. Adesso possiamo dire con certezza che è andata in porto la trattativa con il Rimini per portare Garcia Bellizzi nella città emiliana. Si tratta di un ritorno sul set della massima serie per questo italovenezuelano di 33 anni che dal 2003 al 2005 ha giocato a Modena e a Rimini. Garcia Bellizzi è il cosiddetto “utility player”, quel tipo di giocatore che che il presidente Rinaldi e il vicepresidente Fochi cercavano per completare i roster del Cariparma. Un giocatore esperto, che sa fare un po’ di tutto. Forse la società parmense, per dare più consistenza al line-up, avrebbe preferito la mazza di Nelwin Sforza. Ma evidentemente non è stato possibile agganciare il giocatore del Paternò. Bellizzi tuttavia garantisce più duttilità, sicuramente un affidabile rendimento difensivo e la possibilità – per manager Gilberto Gerali – di utilizzarlo come “uomo tattico”.
L’italovenezuelano può giocare in qualsiasi ruolo del diamante, ma anche all’esterno, oppure essere schierato come battitore designato. Garcia Bellizzi ci sa fare pure con la mazza, tuttavia penso che non sarà più il battitore tempestoso della stagione 2003. Si presentò in Italia, quell’anno, in maniera clamorosa. Risultando importantissimo nel Modena diretto da Mauro Paglioli e da Mario Labastidas che stupì tutti volando fino alla finale-scudetto. Bellizzi fu fra i trascinatori del gruppo gialloblù, assieme a Christopher Rosado, Williams Canate, Orlando Munoz, Cipriano Ventura. Squadra-rivelazione del 2003, la GB Ricambi Modena. Che presentava anche Lucena, Toriaco, Nava, Malagoli, Laffi, Tinti. Ad un passo dal grande sogno, il Modena dovette arrendersi di fronte alla potenzialità di quell’autentico squadrone che era nel 2003 la Fortitudo Italeri, folgorante con le mazze di Liverziani, Frignani, Rigoli, Dallospedale, Matteucci, Antigua, Solano.
Garcia Bellizzi ebbe un impatto fortissimo sul campionato italiano: in regular season 311 di media battuta e 534 di media bombardieri, in semifinale (quando Modena buttò fuori Rimini) 258 e 387; nella serie finale per il titolo un prodigioso 458 di media battuta e un terrificante 792 di slugging.

La seconda stagione modenese di Vicente Garcia Bellizzi durò, purtroppo, soltanto lo spazio di tre partite: già sul finire di aprile il bravo terza base italovenezuelano fu costretto, per motivi familiari, a lasciare Modena e a tornare in Venezuela.

Lo si rivede in Italia nel 2005 con la casacca dei Pirati di Rimini. E’condizionato da un infortunio, non riesce ad esprimersi al massimo, in regular season batte 258 (con 325 di media bombardieri) ma nelle semifinali non va oltre un modesto 125.
Le cifre totali di Garcia Bellizzi in A1: 108 partite giocate, 468 presenze nel box, media battuta 295, media bombardieri 458.

Con questo acquisto (che verrà ufficialmente annunciato nei prossimi giorni), il Cariparma ha completato il suo roster per il 2008.
Lanciatori: Ortiz, Romero, Di Natale, Corradini, Bazzarini, Mori, Salsi.
Ricevitori: Pascual Matos, Bertagnon.
Interni: Biagini, Scalera, Munoz, Gomez, Fanfoni.
Esterni: Zileri, De Simoni, Gerali, Vasini.
Battitore designato: Finetti.
Utility: Garcia Bellizzi.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: