Rimini riconferma Amaury Garcia

6 02 2008

di MAURIZIO ROVERI


La Telemarket Rimini sta svegliando il “mercato” del baseball. Il presidentissimo Rino Zangheri, in questi giorni, passa da un annuncio all’altro. Dopo aver comunicato l’acquisto-boom di Manny Alexander (interbase con 11 anni di Major League alle spalle, personaggio di grande classe destinato a diventare l’uomo-immagine del baseball nel territorio riminese), il Club dei Pirati ufficializza la riconferma di Amaury Garcia. Nonché il ritorno in Romagna di Clinton Balgera e l’ingaggio del lanciatore Buddy Bengel (oriundo).
Ha fatto bene, il Rimini Baseball a rinnovare il contratto ad Amaury Garcia. E’ un ottimo giocatore. Ripassiamo rapidamente il profilo di questo atleta. Dominicano, interno. Nato nella capitale, Santo Domingo, il 20 maggio 1975. Un’attività svolta a lungo nel giro dei Florida Marlins: l’anno da rookie (diciannovenne) nel 1994 nella Gulf Coast League, tre stagioni in Singolo A (Elmira, Kane City e Brevard), il Doppio A a Portland, e poi il Triplo di Calgary che gli è servito da trampolino di lancio per arrivare a vedere il… paradiso. In realtà è stata solo una parentesi, quella di Amaury in Major League: 10 partite con la casacca dei Marlins, sufficienti a prendersi la soddisfazione di fabbricare 2 fuoricampo. Successivamente, di nuovo il Triplo A e l’Independent, fino all’esperienza di Taiwan e la stagione riminese.
La Telemarket 2007 – ricordiamo – non ha prodotto una annata brillante, ma Amaury Garcia sì. Nel senso che lui non ha deluso. I numeri lo dicono inequivocabilmente: 331 di media battuta e 444 di slugger. Cinquantasei le battute valide confezionate: 43 singoli, 9 doppi, 2 tripli, 2 fuoricampo. E poi, 24 punti battuti a casa, 27 punti realizzati. E un buon 964 di media difesa: 38 eliminazioni, 97 assistenze, 5 errori.
Giocatore affidabilissimo. Giusto che sia ancora lui a difendere, per Rimini, l’angolo caldo di terza base.
A questo punto, la “nuova” Telemarket ha già in buona parte una fisionomia. Scopriamola:
LANCIATORI ITALIANI: Sandy Patrone il “partente” (eccellente interprete, la stagione scorsa, con 8 partite vinte e 3 perdute ed una media-PGL di 1.91), con Quattrini, Cabalisti e Bartolucci rispettivamente rilievi e closer.
LANCIATORI ORIUNDI: Chris Di Roma, Buddy Bengel e probabilmente ci sarà anche un terzo pitcher dal doppio passaporto.
LANCIATORI STRANIERI: entrambi da scegliere, si dice che la dirigenza riminese abbia già le mani su un Triplo A, in ogni caso non dovrebbe essere difficile trovare di meglio rispetto ai pitchers stranieri del 2007 (Hartmann, Cole, Roberts De Leon).
CATCHERS: Luis Ricardo Serafin Camargo (riconfermato) e Giuseppe Spinelli.
PRIMA BASE: Clinton Balgera.
SECONDA BASE: l’oriundo Jack Santora, che per infortunio ha perso gran parte del campionato scorso, va considerato come un “nuovo acquisto”. E dal punto di vista difensivo dovrebbe disimpegnarsi meglio in seconda base rispetto alla posizione di shortstop. Comunque, il ruolo è coperto anche da Riccardo Babini (uno dei prospetti più interessanti della Telemarket).
TERZA BASE: Amaury Garcia.
INTERBASE: Manny Alexander. Con il giovanissimo Mattia Campanini da backup, allievo che potrà apprendere tanto da un professore come Alexander.
ESTERNI: Claudio Signorini, Filippo Crociati, Mario Chiarini.
BATTITORE DESIGNATO: Gigi Carrozza.
La mia opinione: se i due pitchers stranieri saranno di notevole qualità e il terzo oriundo un elemento affidabile, Rimini proporrà un cast decisamente consistente di lanciatori. Che è un aspetto fondamentale nela costruzione d’una squadra di baseball. Non va trascurato, inoltre, il ritorno di Chris Catanoso per la mansione (dov’è bravissimo) di pitching-coach. sarà un aiuto preziosissimo per manager Mike Romano. Sì, è una squadra che sembrerebbe non tanto esplosiva in attacco. Ma ad eventuali limiti di potenza nel box di battuta si può rimediare con la strategia, con un gioco aggressivo ed efficace sulle basi.

Advertisements

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: