Il “contro guanto d’oro”

18 01 2008

da UFFICIO COMUNICAZIONE FIBS

Quel che più sorprende, anzi, addolora dell’iniziativa della Fortitudo Baseball di assegnare una sorta di “contro guanto d’oro” per il ruolo di esterno sinistro è la totale mancanza di rispetto per il lavoro dei membri della commissione.
In evidenza va messa anche una certa disattenzione dei promotori dell’iniziativa, che avrebbero potuto esprimere preventivamente il loro dissenso sia sul metodo con cui vengono assegnati i “guanti d’oro”, sia sulla composizione della commissione. L’attuale metodo è stato infatti esposto con dovizia di particolari sul sito federale con un intervento pubblicato il 26 novembre 2006, in calce al quale l’Ufficio Stampa sollecitava commenti che non sono mai arrivati. I criteri di assegnazione dei “guanti d’oro” sono rimasti in bella vista nella pagina dedicata alla “Notte dei Diamanti” per oltre un anno.

La “media difesa” non è più l’unico parametro con cui viene assegnato il “guanto d’oro” dal 2005. Dopo la consegna dei “guanti” 2004 infatti ricevemmo ampia spiegazione sul fatto che la “media difesa” non può essere l’unico criterio di valutazione proprio da diversi tesserati Fortitudo, indignati perché il premio di miglior seconda base era andato a Paul Esposito del Grosseto (3 errori nella stagione) a discapito di Davide Dallospedale (7 errori).
Nel 2005 ricevemmo uguale contestazione dal San Marino, perché il premio di miglior prima base era andato a Claudio Liverziani, che aveva una “media difesa” inferiore (se pur di poco) rispetto a Dean Rovinelli.
Fino al 2005 i “guanti d’oro” erano stati assegnati solo dall’Ufficio Stampa FIBS, dall’edizione 2006 è stato deciso di affidare la valutazione ad una commissione che fosse composta da esperti di statistiche e persone che vedono regolarmente giocare tutte le squadre. Possiamo fin d’ora anticipare che, a partire dai “guanti d’oro” 2008, le commissioni (baseball e softball) verranno arricchite. Di certo però l’assegnazione dei “guanti d’oro” non sarà affidata ai manager della serie ‘A1’, che durante le gare hanno evidentemente altro a cui pensare, rispetto alle qualità difensive dei giocatori avversari.

Con questo, l’Ufficio Comunicazione della FIBS ritiene definitivamente chiusa la vicenda.

Annunci

Azioni

Information

2 responses

18 01 2008
Mario Mazzocchi

Premesso che in questo piacevole caso due giocatori italiani mostravano statistiche assolutamente eccellenti: De Simoni 1 errore su 50 opportunità + 2 errori su 6 opportunità nei play-off, Frignani 0 errori su 55 opportunità tra campionato e play-off (!) e assolutamente senza polemica, capisco però la frustrazione che può provare un Frignani che fa un intero campionato senza sbagliare nulla… Mi chiedo in cosa la Commissione possa avere ravvisato una superiorità di De Simoni? I criteri citati nell’articolo del 2006 sono abbastanza vaghi, dicono solo che non ci si limita alla “media difesa” e che c’è una commissione. Si assume che parlando di guanti non conti la media battuta, giusto? Allora forse bisognerebbe tornare alla semplice media difesa… Un paio di anni fa ci fu un caso analogo tra Gambuti e Gasparri, il primo aveva una migliore media difensiva, il secondo più colti rubando, ma anche più opportunità (il che secondo me significa che con Gambuti si sceglieva di rischiare meno…) ma il premio fu assegnato a Gasparri. Sicuramente altrettanto meritato, ma io lo avrei sicuramente dato al mitico Elio capace di esprimersi ancora a quei livelli. Insomma, come si fa anche nei tornei giovanili, a volte viene il dubbio che si vogliano premiare un po’ tutte le società e per evitare certi dubbi maligni e “contro guanti”, forse sarebbe meglio affidarsi alle sole statistiche. Rispetto al comunicato Fibs, da tifoso mi permetto di osservare che questo tipo di polemiche e questi “contro premi” in realtà mi sembrano una bella cosa, perchè fanno comunque parlare di due giocatori e di contenuti tecnici, senza per questo offendere alcuno… Infine, sono veramente felice per il fatto che un cultore del baseball come Maurizio Roveri abbia promosso un’iniziativa come quella di questo blog.

19 01 2008
Luca Prati

Assolutamente d’accordo con il Sig. Mazzocchi. Condivo in pieno il contro premio e l’iniziativa della Fortitudo Baseball nel consegnare a un grande giocatore come Frignani un premio che meritava senza ombra di dubbio e non la vedo assolutamente come una mancanza di rispetto. Onestamente non ho capito nemmeno come sia stato possibile attribuire due premi riguardanti lo stesso ruolo a giocatori diversi della stessa squadra, questo episodio sinceramente lascia spazio a qualche perplessità.
Tengo a precisare inoltre che le partite giocate da Frignani sono in numero molto maggiore rispetto a quelle di De Simoni e quindi secondo me non paragonabili, mi chiedo se anche questo è stato considerato durante la valutazione delle commissione.
Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: